Capacità degli esercizi ricettivi: informazioni sulla rilevazione

La rilevazione sulla "Capacità degli esercizi ricettivi" è un'indagine totale che viene svolta con periodicità annuale. Unità di rilevazione sono gli esercizi ricettivi presenti sul territorio nazionale ripartiti tra:

  • esercizi alberghieri che includono oltre che gli alberghi in senso stretto, classificati in cinque categorie contrassegnate da stelle in ordine decrescente, anche le residenze turistico-alberghiere;
  • esercizi extralberghieri che sono divisi in:esercizi complementari che comprendono: i campeggi, i villaggi turistici, le forme miste di campeggio e villaggio turistico, gli alloggi in affitto gestiti in forma imprenditoriale, gli agriturismi, gli ostelli per la gioventù, le case per ferie, i rifugi di montagna, le altre strutture ricettive n. a. c..alloggi privati in affitto che vengono distinti tra bed & breakfast e altri alloggi privati.

La rilevazione quantifica, a livello di singolo comune, il numero degli esercizi, dei letti, delle camere e dei bagni per le strutture alberghiere; degli esercizi e dei posti letto per le altre strutture.

Per quanto riguarda le strutture alberghiere, la capacità ricettiva viene rilevata anche secondo la classe dimensionale degli esercizi (in base al numero delle camere) e vengono raccolte informazioni anche sul numero delle strutture e delle camere degli esercizi dotati di una o più camere accessibili alle persone a mobilità ridotta, compresi gli utilizzatori di sedie a rotelle.

Per "Capacità" si intende la "Capacità lorda", ossia si riferisce alle strutture ricettive aperte durante l'anno, indipendentemente dalla durata del periodo di apertura. Sono, pertanto, inclusi sia gli alloggi aperti tutto l'anno sia quelli che hanno svolto solo attività stagionale; viceversa non sono presi in considerazione gli esercizi che non hanno osservato alcun periodo di apertura.

Il modello di rilevazione (Istat CTT/4) viene compilato annualmente dagli Organi Intermedi che provvedono ad inviarlo all'Istat, tramite il sito certificato e protetto https://indata.istat.it/ctur.

La rilevazione, a partire dai dati riferiti all'anno 2012, è unificata ai dettami del Regolamento CE, n. 692/2011 e viene condotta secondo le regole contenute nella circolare n.8 Istat del 29/02/2016.

I dati sulla consistenza degli esercizi ricettivi sono consultabili presso:

  • il datawarehouse dell'Istituto I.stat (tema: servizi);
  • alla voce "Tavole di dati" di questo sito, dall’anno 2003 all'anno 2008;
  • il sito Eurostat (selezionando la pagina "Statistics" e successivamente "Tourism", all'interno di "Industry, trade and services")

In allegato, vengono forniti i seguenti materiali:

  • La circolare 2015 e i relativi allegati;
  • Il modello Istat CTT/4 per la raccolta dei dati;
  • I contatti degli Organi Intermedi

Per ulteriori documenti e archivio dell’indagine

Per informazioni
Servizio statistiche sull'attività dei servizi
U.O. Statistiche del turismo

Maria Teresa Santoro
tel. 06 4673.7268
masantor@istat.it
Lorenzo Cavallo
tel. 06 4673.7275
cavallo@istat.it
Silvia Di Sante
tel. 06 4673.7283
disante@istat.it
Francesca Petrei
tel. 06 4673.7274
petrei@istat.it
Francesco Zarelli
tel. 06 4673.7257
zarelli@istat.it

tag:
agriturismo, alberghi, alloggi, arrivi, campeggi, permanenza media, presenze turistiche
argomento:
Cultura comunicazione e tempo libero, Servizi
tipo di documento:
Informazioni sulla rilevazione
Periodo di riferimento
Anno 2015
Data di pubblicazione
01 marzo 2016
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it