Il rapporto Istat sul benessere equo e sostenibile

Con il rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes) si presentano ogni anno i risultati di un’iniziativa che pone l’Italia all’avanguardia nel panorama internazionale in tema di sviluppo di indicatori sullo stato di salute di un Paese che vadano oltre il Pil.

Il rapporto non è solo un prodotto editoriale ma una linea di ricerca, un processo che assume come punto di partenza la multidimensionalità del benessere e, attraverso l'analisi di 130 indicatori, descrive l'insieme degli aspetti che concorrono alla qualità della vita dei cittadini.

Organizzato in 12 capitoli, equivalenti alle dodici dimensioni del benessere oggetto di osservazione del progetto, la pubblicazione pone particolare attenzione agli aspetti di carattere metodologico.

Dalla prima edizione ad oggi, tutti i rapporti hanno in comune una appendice statistica per l’elaborazione dei 130 indicatori.