Gli indicatori dell’Istat per gli obiettivi di sviluppo sostenibile

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

L’Istat, come gli altri Istituti Nazionali di Statistica, è chiamato dalla Commissione statistica delle Nazioni Unite a svolgere un ruolo attivo di coordinamento nazionale nella produzione degli indicatori per la misurazione dello sviluppo sostenibile e il monitoraggio dei suoi obiettivi.

Periodicamente, quindi, l’Istituto presenta un aggiornamento e un ampliamento delle disaggregazioni delle misure statistiche utili al monitoraggio degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030. Ogni anno l’Istat pubblica il Rapporto sugli SDGs

Ultimo aggiornamento: 12 marzo 2021

In quest’ultimo aggiornamento, è stato adottato un nuovo sistema di diffusione che prevede quattro file di dati in formato xlsx:

freccia-rossa Misure statistiche per gli anni 2004-2020;
freccia-rossa Misure statistiche per gli anni antecedenti;
freccia-rossa Misure statistiche per gli anni 2004-2020 per sesso;
freccia-rossa Misure statistiche per gli anni antecedenti per sesso.

Le misure statistiche diffuse sono 335 (di cui 305 differenti) per 133 indicatori UN-IAEG-SDGs. Rispetto alla diffusione di Maggio 2020, 180 misure statistiche sono state aggiornate.
I dati sono corredati da un file xlsx con i metadati delle misure statistiche diffuse.

Ultima modifica: 17 marzo 2021