Web service SDMX per l'accesso ai dati di I.Stat

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

Grazie a un sistema tecnologicamente avanzato, l’Istat è in grado di diffondere i dati del corporate data warehouse I.Stat anche in modalità machine-to-machine via web service.

Il servizio, gratuito e liberamente disponibile, consente agli enti e alle organizzazioni di formulare specifiche richieste (query), di effettuare il download dei dati di interesse  e di accoglierli agevolmente nei  propri sistemi (basi dati, portali web ecc.).

Il meccanismo query/download sfrutta un protocollo standard SDMX (Statistical Data and Metadata eXchange), adottato per la trasmissione di dati statistici dalle più importanti organizzazioni internazionali.

EndPoint per l'accesso ai dati

Le seguenti Root URL espongono, per ogni banca dati, cinque diversi EndPoint:

I cinque diversi EndPoint corrispondono a:

  1. Standard SDMX v2.0
  2. SDMX v2.0 with Eurostat extensions
  3. Standard SDMX v2.0 (No extra element)
  4. Standard SDMX v2.0 with Eurostat extensions (No extra element)
  5. Standard SDMX v2.1

Tool ed esempi di sviluppo di applicazioni

L’Istat mette a disposizione la raccolta delle query (si veda il paragrafo successivo) generate automaticamente in coincidenza dell’aggiornamento dei dati degli ultimi cinque giorni.

Al fine di facilitare la fruizione del servizio, l’Istat ha sviluppato un tool di cui è possibile effettuare il download.

Plug-in Excel (ExcelGetSDMXData)

Componente aggiuntivo per Microsoft Excel che permette il collegamento ai WebService SDMX e, tramite interfaccia grafica, la gestione dei relativi dati esposti.

Funzioni messe a disposizione:

  • Possibilità di connettersi a più web service
  • Visualizzazione dei dataset esposti
  • Elaborazione assistita e memorizzazione di query
  • Salvataggio dell’output direttamente in foglio di lavoro excel

Download

Documentazione


Al fine di supportare lo sviluppo di tool ed applicazioni in grado di connettersi al web service ed acquisire dati e metadati in formato SDMX, Istat mette a disposizione alcuni esempi di codice sorgente di un client web sviluppati nei linguaggi VB .NET, C#, Php, Java:

Linguaggio C#

Linguaggio VB .NET

Linguaggio Php

Linguaggio Java

Aggiornamento dei dataset e relative query

Di seguito è disponibile l’elenco delle novità e degli aggiornamenti dei dataset rilasciati attraverso il web service SDMX del data warehouse I.Stat e le relative query.

Elenco delle query

 

FAQ

Che dotazione informatica di base serve per accedere al servizio di diffusione dati via web service?
Servono una connessione internet e un dispositivo per il suo utilizzo.

Quale sistema operativo devono avere i computer che accedono al servizio di diffusione dati via web service?
Il sistema operativo, così come l’ambiente applicativo software delle macchine che si connettono, è teoricamente ininfluente, visto che il web service è di tipo SOAP.

L’accesso al servizio di diffusione dati via web service è libero e gratuito?
L’accesso al web service è  libero e gratuito.

Con quali strumenti è possibile interrogare il web service?
Si possono costruire applicazioni in tutti gli ambienti di sviluppo software che supportino la definizione di oggetti client per la connessione ai web service SOAP. Per orientarsi in tale sviluppo è possibile utilizzare le indicazioni presenti nella home page dell’area web dedicata al servizio.
È possibile inoltre sottomettere query al web service di diffusione dati tramite un qualsiasi web debugger, come ad esempio il software freeware Fiddler, oppure utilizzare gli strumenti client messi a disposizione da Eurostat come il tool TestClient che è parte della SDMX Reference Infrastructure di Eurostat.
Infine è possibile utilizzare i Tool messi a disposizione da Istat (vedi più avanti).

Dove è possibile reperire materiale su SDMX?
Sul sito http://sdmx.org o anche e sul sito SDMX Infospace di Eurostat.

Ultima modifica: 16 ottobre 2019