Segreto statistico, privacy e trattamento dei dati

I dati raccolti attraverso le rilevazioni sperimentali C-Sample e D-Sample sono tutelati dal segreto statistico di cui all’art. 9 del d.lgs. n. 322/1989 e dal Codice in materia di protezione dei dati personali di cui al d.lgs. n. 196/2003.

Tali dati potranno essere utilizzati, anche per successivi trattamenti, esclusivamente per fini statistici dai soggetti del Sistema statistico nazionale e potranno, altresì, essere comunicati per finalità di ricerca scientifica alle condizioni e secondo le modalità previste dall’art. 7 del Codice di deontologia per i trattamenti di dati personali effettuati nell’ambito del Sistema statistico nazionale di cui all’All. A3 del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs. n. 196/2003).

I medesimi dati saranno diffusi in forma aggregata, in modo tale che non sia possibile risalire ai soggetti che li forniscono o ai quali si riferiscono.

Il titolare del trattamento dei dati personali è l’Istat – Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo, 16 – 00184 Roma. Il responsabile del trattamento statistico e del trattamento dei dati personali raccolti nell’ambito delle rilevazioni sperimentali è il Direttore centrale delle rilevazioni censuarie e dei registri statistici, al quale è possibile rivolgersi anche per l’esercizio dei diritti degli interessati.

Ultima modifica: 15 aprile 2015