Esperienze internazionali

La violenza contro le donne è un fenomeno diffuso con conseguenze gravi per il benessere fisico, psicologico e sociale delle donne. È stato riconosciuto in ambito internazionale dalle Nazioni Unite come un importante problema di salute pubblica e sociale, nonché una violazione dei diritti umani che ha anche effetti profondi sulla  società nel suo insieme.

Dati e informazioni forniscono alle istituzioni, alle associazioni, ai cittadini, una base di riferimento per valutare la portata dei fenomeni, conoscere le caratteristiche di vittime e autori, comprendere le radici e i contesti in cui maturano questi crimini ed elaborare efficaci politiche e azioni di contrasto.


Istituzioni internazionali: studi e approfondimenti

Cosa si fa nei singoli Paesi

Belgio

  • Institut pour l’égalité des femmes et des hommes (IEFH):
    Emotional, physical and sexual abuse (pdf)

Cipro

  • Advisory Committee for the Prevention and Combating of Violence in the Family:
    Extent, frequency, nature and consequences of domestic violence against women in Cyprus (pdf)

Danimarca

  • National Institute of Public Health:
    Men’s violence against women (pdf)
  • National Institute of Public Health:
    Dating violence in Denmark (pdf)

Estonia

Finlandia

Francia

Germania

Grecia

Irlanda

Lettonia

Lituania

  • Women’s Issues Information Centre:
    Violence against women: victim survey report (pdf)

Lussemburgo

Regno Unito

Repubblica Ceca

  • Institut of Sociology (Czech Academy of Science) and Charles University:
    Measures to fight violence against women (pdf)

Romania

Spagna

Svezia

  • National Council for Crime Prevention (Brå):
    The Swedish Crime Survey
  • National Centre for Knowledge on Men’s Violence Against Women (NCK):
    Statistic Sweden: Violence and health in Sweden (pdf)