Evento

Presentazione del Rapporto SDGs 2019: informazione statistica per l’Agenda 2030

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

Convegno scientifico
17 aprile 2019
Istat, Aula Magna
Via Cesare Balbo, 14 – Roma


Il 17 aprile 2019 l’Istat presenta presso l’Aula Magna il secondo Rapporto sugli SDGs e un aggiornamento degli indicatori utilizzati per monitorare il percorso di avvicinamento agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile seguiti dai vari paesi.

I Sustainable Development Goals (SDGs) sono gli obiettivi per il 2030 promossi dalle Nazioni Unite nell’ambito dell’Agenda Globale per lo Sviluppo Sostenibile, un programma di azione per i 193 Paesi membri dell’ONU, che ha lo scopo di ridurre la povertà e le forme di disuguaglianza, garantendo una crescita economica duratura e sostenibile. A partire dal dicembre 2016 l’Istat rende disponibili con cadenza semestrale molti indicatori per l’Italia sulla piattaforma informativa dedicata agli SDGs del sito, costruita in collaborazione con diversi enti del Sistema Statistico Nazionale.

Nel corso del convegno, insieme alla nuova diffusione di indicatori, l’Istat presenta i contenuti del Rapporto 2019: una descrizione dei processi che hanno condotto alla scelta degli indicatori, l’analisi delle tendenze temporali e delle interrelazioni esistenti tra i diversi fenomeni, una sezione dedicata alle regioni italiane.

Viene inoltre affrontato il ruolo cruciale del Sistan e dell’Istat nella produzione dell’informazione necessaria al monitoraggio dell’Agenda 2030 e della Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile. Si tratta di un’attività molto intensa, che l’Istat sta affrontando insieme a partner nazionali e internazionali, e che rappresenta un’opportunità di crescita per il Sitema Statistico Nazionale e per il nostro Paese.


freccia-rossa Nota per la stampa
freccia-rossa Rapporto SDGs 2019
freccia-rossa Interviste
freccia-rossa Presentazioni
freccia-rossa Foto
freccia-rossa Video

Utilizzando #RapportoSDGs è possibile seguire l’evento su Twitter e Instagram.

 


RELATORI IN ORDINE DI INTERVENTO

Roberto Monducci  

Roberto Monducci
Direttore del Dipartimento per la produzione statistica dell’Istat, macrostruttura responsabile della produzione dell’informazione statistica di carattere economico, demografico e sociale, delle attività analisi e previsione economica, dei modelli di valutazione delle policy. E’ autore di numerose pubblicazioni di analisi economica, con particolare riferimento alla competitività del sistema produttivo, all’internazionalizzazione delle imprese, al mercato del lavoro. Coordina progetti di ricerca e pubblicazioni istituzionali prevalentemente orientati all’analisi della struttura produttiva e del mercato del lavoro.

 

Angela Ferruzza | Presentazione
In Istat dal 1986, dopo una lunga esperienza in statistiche sociali ed ambientali, coordina dal 2016 le attività relative allo Sviluppo ed all’analisi degli indicatori per il monitoraggio dei Sustanaible Development Goals e partecipa all’Inter Agency Expert Group on SDGs delle Nazioni Unite (UN-IAEG-SDGs). È referente del progetto “Sviluppo degli indicatori per misurare i cambiamenti climatici e gli eventi estremi ed i Disastri”. Partecipa all’UNECE Steering Group on Climate Change Related statistics, all’UNSD Expert of Group on Framework for the Development of Environment Statistics, è Chair della Task Force UNECE on Measuring Hazardous events and Disasters.

 

Filomena Maggino
Professoressa di statistica sociale presso La Sapienza Università di Roma e attualmente Consigliere del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. La sua attività e i campi di ricerca riguardano: indicatori sociali, analisi e misurazione del benessere, indicatori di diseguaglianza e sostenibilità. È stata membro della Commissione scientifica per la misura del benessere per il progetto BES Istat-CNEL e del Gruppo di Esperti sulla Qualità della vita di Eurostat. È stata Presidentessa della Società internazionale per gli Studi sulla Qualità della Vita (ISQOLS) ed è Presidentessa e cofondatrice della Associazione Italiana per gli Studi sulla Qualità della Vita (AIQUAV).

 

Gero Carletto
Lead Economist presso il Development Data Group della Banca Mondiale, dirige anche il Center for Development Data – C4D2 a Roma. Con una lunga esperienza sul campo nella raccolta, analisi e diffusione dei dati di indagini sulle famiglie, i suoi interessi di ricerca riguardano la povertà, la sicurezza alimentare e lo sviluppo rurale, nonché i metodi di raccolta dati e di misurazione. Prima di entrare in Banca Mondiale, ha lavorato in varie agenzie delle Nazioni Unite e all’Istituto Internazionale di Ricerca sulle Politiche Alimentari (IFPRI). Ha conseguito un dottorato di ricerca in Economia agraria e delle risorse presso l’Università della California a Berkeley e la laurea in Statistica all’Università di Siena.

 

Sabrina Florio
Imprenditrice e Presidente del Consiglio di Amministrazione della So.Se.PHARM S.r.l., industria farmaceutica attiva nella produzione e commercializzazione di farmaci generici branded e unbranded e medical devices. Dal 2010 presiede Anima per il sociale nei valori d’impresa, che promuove la cultura della sostenibilità fra le imprese e la società civile. È vice presidente con delega all’Etica e Legalità di Unindustria – Unione degli Industriali e delle Imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo.

 

Donato Speroni
Donato Speroni, giornalista e scrittore. Responsabile della redazione dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile e curatore del blog Numerus sul sito corriere.it. In passato è stato vicedirettore del settimanale “Il Mondo” e responsabile dell’immagine e della comunicazione dell’Istat.

Data evento: 17 aprile 2019

Allegati