Tavole di dati

Censimento permanente delle istituzioni pubbliche

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

L’Istat completa la diffusione dei dati della prima edizione del Censimento permanente delle istituzioni pubbliche, che ha rilevato le istituzioni pubbliche e le relative unità locali attive al 31 dicembre 2015.

Nel 2016 l’Istat ha aperto la nuova stagione dei censimenti permanenti effettuando la prima edizione del Censimento permanente delle istituzioni pubbliche, basato sull’integrazione del Registro di base delle istituzioni pubbliche con le informazioni desunte dall’indagine statistica diretta, a cadenza biennale.

Nell’ambito della nuova strategia censuaria, la disponibilità di dati da fonte amministrativa ha permesso di non rilevare in maniera diretta le scuole statali (oltre 40.000) e di contenere la richiesta di dati sull’occupazione. Inoltre, l’utilizzazione condivisa di informazioni sulle tematiche della sostenibilità, comuni a diverse indagini Istat, ha consentito la piena valorizzazione del potenziale informativo disponibile nonché la riduzione del carico statistico sul rispondente.

L’indagine diretta a supporto del Registro delle istituzioni pubbliche si basa su una parte di informazioni core da acquisire con continuità e su un set di informazioni di approfondimento da acquisire a cadenza pluriennale.

I temi da indagare sono condivisi in fase di progettazione di ogni nuova edizione con decisori e amministratori pubblici, tra i quali i Responsabili degli uffici di statistica delle istituzioni incluse nella lista delle Autorità statistiche nazionali (Asn) e degli Uffici di statistica di altre importanti istituzioni pubbliche (quali la Scuola nazionale dell’amministrazione (Sna), il Dipartimento della funzione pubblica e l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac)), nonché con gli organi di rappresentanza di regioni, province e comuni.

I primi risultati, diffusi in occasione della conferenza di presentazione dei dati nel giugno 2017, riguardavano struttura e dimensione delle istituzioni pubbliche e delle unità locali, la loro evoluzione nel periodo intercensuario 2011-2015, nonché nuove tematiche di grande rilevanza quali: gli organi di vertice delle istituzioni pubbliche, la formazione del personale dipendente, la governance nella gestione dei servizi.

A seguire, sono stati resi disponibili con successivi rilasci i dati del 2015, di confronto con il Censimento generale del 2011, sul datawarehouse di I.Stat dedicato al Censimento dell’industria e dei servizi, all’interno del tema “Istituzioni Pubbliche 2011, 2015”.

Nella presente raccolta di tavole statistiche sono diffusi i risultati di ulteriori approfondimenti tematici previsti dalla rilevazione censuaria, quali dettagli aggiuntivi dell’attività di formazione organizzata o finanziata dalle istituzioni pubbliche per il proprio personale, la gestione ecostenibile, la trasparenza e l’anticorruzione, gli organi di governo, i compiti svolti e i servizi pubblici erogati dalle unità locali agli individui e alla collettività.

Per informazioni
Elisa Berntsen
tel. 06 4673.6398
berntsen@istat.it

Priscilla Altili
tel. 06 4673.6115
altili@istat.it

Periodo di riferimento: Anno 2015

Data di pubblicazione: 18 gennaio 2019

Allegati