[ English ]
Comunicato stampa

La soddisfazione dei cittadini per le condizioni di vita

Nel 2014 il quadro della soddisfazione generale della popolazione di 14 anni e oltre, dopo il forte calo tra il 2011 e il 2012, si è stabilizzato sui livelli dell’anno precedente. In particolare risulta elevata e stabile la soddisfazione per le relazioni familiari, amicali e per la salute. Cresce quella per il tempo libero e migliora la percezione della situazione economica e la fiducia verso il prossimo.

Il punteggio medio attribuito dalla popolazione di 14 anni e oltre alla soddisfazione per la vita nel complesso è pari a 6,8. Rispetto al passato aumenta leggermente il livello di benessere soggettivo nei contesti territoriali dove era più elevato, pur rimanendo invariato a livello nazionale.

Le persone che nel 2014 si dichiarano soddisfatte per le relazioni familiari sono il 90,3%; l’82,2% è soddisfatto delle proprie relazioni amicali. Sul proprio stato di salute il 79,9% della popolazione esprime un giudizio positivo. I livelli di soddisfazione per questi aspetti sono stabili rispetto al 2013.

Per quanto riguarda il tempo libero, a dichiararsi soddisfatto è il 64,5% della popolazione, quota in crescita rispetto al passato (era il 63% nel 2013).

Passa dal 41,0% del 2013 al 52,1% del 2014 la quota di famiglie che pensano che la propria condizione economica sia invariata o in miglioramento. La percezione della condizione economica della famiglia migliora soprattutto al Centro-nord.

Parallelamente aumenta la soddisfazione per la situazione economica personale: il 43,4% delle persone si dichiara soddisfatta della propria situazione economica, rispetto al 40,1% del 2013. Anche in questo caso il miglioramento è più evidente al Centro-nord.

Periodo di riferimento: Anno 2014

Data di pubblicazione: 20 novembre 2014

Allegati