Notizia

Gli ambassador Istat: parte il progetto ufficiale

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

Risale al 2021 l’avvio, inizialmente sperimentale, del progetto di Employee Advocacy da parte dell’Istat.

Obiettivo: rendere i dipendenti voci e volto dell’Istituto, nell’ottica di amplificare ed estendere sui canali social i contenuti statistici ed avvicinare alle attività dell’Istituto nazionale di statistica sempre più persone, in particolare i non addetti ai lavori.

L’Employee Advocacy è un termine che è mutato nel tempo, acquisendo un significato più profondo dall’arrivo dei social network. Semplificando, si tratta di far intervenire direttamente i dipendenti (ed eventuali altri stakeholder esterni coinvolti) nella diffusione dei contenuti legati al brand o al suo settore.

I dipendenti diventano così “ambasciatori (ambassador) del brand istituzionale”, promuovendo il valore dei contenuti che Istat produce e favorendo il passaparola su di essi.

Da un punto di vista operativo, ciò avviene attraverso la condivisione di questi contenuti da parte degli ambassador direttamente via propri account social personali.

Tramite piattaforma Hootsuite Amplify, ogni settimana vengono predisposti e distribuiti dalla redazione social di Istat i post, i reel o i tweet che gli ambassador possono a quel punto condividere sui propri account social personali utilizzando l’apposita e omonima app, facile e intuitiva da usare.

Le piattaforme social incluse nel progetto sono Twitter, Facebook, LinkedIn, Instagram.

A settembre 2023, a valle del successo della sperimentazione, è partita la fase ufficiale del progetto Amplify. Per questa occasione è stata aperta il 18 luglio 2023 una call rivolta a 20 colleghe e colleghi chiamati a rivestire il ruolo di ambassador per Istat.

Gli ambassador che si sono candidati per questa esperienza sono già stati coinvolti in specifiche sessioni di training (realizzate in collaborazione con la società Abaco), volte ad illustrare loro le modalità di utilizzo dell’app e le strategie più efficaci per una corretta e coerente comunicazione social.

I colleghi che cominciano ora questa avventura come nuovi ambassador dell’Istat, insieme a coloro che si sono cimentati nella fase di sperimentazione, sono oltre 30. Auguriamo a tutti buon lavoro e vi ringraziamo per essere parte del nostro istituto anche sui social.

Scopri gli AMBASSADOR (in fase di aggiornamento)


Alessandro Cascavilla Alessandro Cascavilla | Dottorando Università degli Studi di Bari

Giovane aspirante economista e influencer dell’economia su Instagram. Ha ottenuto la laurea magistrale in International Economics presso l’Univpm e la doppia laurea magistrale in Economics presso la UJI (Spagna). Ha maturato esperienza come Junior Economist presso l’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani. È fondatore di “Economia del Suicidio”, la più grande community social di studenti di Economia d’Italia (125mila follower) e del blog “Patto GenerazionAle: la realtà raccontata dai giovani | Instagram:  @ale.conomista

Cristiana Conti Cristiana Conti | Istat

Romana, laurea in Lettere e perfezionamento in Sociologia delle Comunicazioni. Il suo primo lavoro è stato l’adattamento dei dialoghi per la Tv e il cinema, ha sperimentato l’insegnamento, poi è approdata alla scrittura giornalistica e alla pubblicità. Ha incontrato l’Istat tanti anni fa da contrattista, poi ha messo radici e ha ricoperto ruoli diversi nella comunicazione interna ed esterna | LinkedIn: @Cristiana Conti

Giulia Cimini Giulia Cimini | Pomilio Blumm

Laurea triennale e magistrale in Comunicazione presso il Coris di Roma, oggi è community manager per la Pomilio Blumm e collabora con il team social dell’Istituto Nazionale di Statistica. Ha un master in fotografia e giornalismo, altra sua grande passione | Instagram: @giulia92cimini

Daniela De Francesco Daniela De Francesco | Istat

Ricercatrice presso la Direzione centrale delle statistiche economiche, nel Servizio che produce dati sulla struttura delle imprese, delle istituzioni pubbliche e delle istituzioni non profit. Dottore in Sociologia. Ha pubblicato diversi  articoli sul tema dell’innovazione, dello sviluppo locale e della qualità della vita. Nel 2011 ha realizzato il video Se la statistica non esistesse… | LinkedIn: @Daniela De Francesco

Sara Letardi | Istat

Laureata in fisica, approda all’Istat diversi anni fa. Appassionata di divulgazione scientifica, è impegnata nella ricerca di modi innovativi per avvicinare la statistica al pubblico più vario, dai più piccoli ai più grandi, e in contesti differenti, dal reale al virtuale. Nell’ambito della promozione della cultura statistica, ha dato il suo contributo alle attività per il Festival della Statistica di Treviso, la Notte dei Ricercatori in Veneto ed Emilia Romagna, la Giornata Italiana della Statistica. È tra le autrici dei due libri di fiabe statistiche editi da Istat | Facebook: @Sara Letardi

Luca Longobardo Luca Longobardo | Istat

In Istat dal 1994. Attualmente in servizio nella Sede Territoriale per la Campania, dove è referente Territoriale per i Censimenti Permanenti Popolazione e Imprese. Inoltre, è referente di Sede per i Sistemi Informatici e Tecnologici ed è il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione per la Sedi della Campania e la Basilicata. Dal 1994 ad oggi ha sempre dato il suo supporto per la realizzazione di Eventi, Fiere, Mostre, Convegni e curato la parte tecnico-informatica, foto e audio visivi. Dal 2017 collabora con il Gruppo Social Media Istat | LinkedIn: @Luca Longobardo

Susi Osti Susi Osti | Istat

Ha incontrato la statistica quasi per caso ed è stato amore a prima vista, coronato dal “matrimonio” con l’Istat tanti anni fa. Crede profondamente nella crescita culturale delle diverse generazioni, si dedica a scoprire nuovi modi di raccontare la statistica e trasmettere la passione per i numeri e soprattutto i segreti che nascondono | Twitter: @ostisu

Giulia Peci Giulia Peci | Istat

Nel campo della comunicazione da oltre 25 anni. Terminati gli studi in lingue ha acquisito esperienza e competenze specialistiche dal lato delle imprese fino al 2001, quando è entrata a far parte della Pubblica Amministrazione (Istat, Direzione centrale per la Comunicazione). Fino al 2016 si è qui occupata di redazione interna e redazione intranet istituzionale, entrando poi nella redazione Social media di cui è tuttora uno dei componenti. Dal 2018, in qualità di rappresentante Istat per l’Italia, fa parte di un Gruppo di lavoro internazionale su ‘Comunicazione e diffusione delle statistiche’, coordinato dalla Divisione statistica di UNECE (United Nations Economic Commission for Europe). Da gennaio 2021 coordina inoltre l’attività dello sportello online di Relazioni con gli utenti. Lettrice accanita, è membro di diversi gruppi di lettura nazionali |Twitter: @juliettegp

Marco Dionisio Terribili Marco Dionisio Terribili | Istat

Ha studiato Statistica e ricerca sociale a Bologna. Dal 2011 vive a Roma, dove lavora come statistico presso la direzione metodologica dell’Istat. Si occupa di metodi di campionamento e stima, analisi dei dati e ricerca metodologica. Dal 2017 è dottorando in Scienze Sociali Applicate presso La Sapienza. Il suo progetto di ricerca è volto allo studio di popolazioni nascoste attraverso i social media. Nel tempo libero scrive di musica e letteratura su magazine online | Twitter: @terribilimarco | LinkedIn: @Marco Dionisio Terribili

Michela Troia Michela Troia | Istat

Laureata in Economia e commercio con un master in Economia pubblica e un perfezionamento in Scienze della Comunicazione. Lavora all’Istat dal 1998 dove ha ricoperto vari ruoli tra cui social media manager, responsabile della gestione dei rapporti con gli utenti e della soddisfazione degli utenti. Attualmente è responsabile del sito web istituzionale. Dal 2019 rappresenta Istat nel Gruppo di lavoro internazionale su ‘Comunicazione e diffusione delle statistiche’, coordinato dalla Divisione statistica di UNECE (United Nations Economic Commission for Europe) | Twitter: @michela_t | LinkedIn: @Michela Troia

Francesca Vannucchi Francesca Vannucchi | Istat

Ph.D. in Letteratura e comunicazione. Lavora all’Istat dal 2017 nella Direzione Centrale per la Comunicazione, informazione e servizi ai cittadini e agli utenti. Dal 1998 svolge attività di ricerca e insegnamento nel settore della comunicazione e della promozione della cultura statistica in vari Enti e Atenei. Dal 2018 è responsabile dell’iniziativa “Il Censimento permanente sui banchi di scuola”, promossa da Istat con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione e dedicata ai giovani | Facebook: @Francesca Vannucchi

Data di pubblicazione: 29 settembre 2023