Comunicato stampa

Chiarimento sull'aggiornamento dei decessi

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

L’ufficio stampa ha inviato una nota alle proprie mailing list per comunicare l’aggiornamento settimanale dei dati sui decessi. Si tratta di dati anticipatori parziali relativi a una lista di comuni, presenti con dati affidabili, in Anagrafe Nazionale della Popolazione residente (ANPR), che viene settimanalmente aggiornata e ampliata.

Anche in questa terza diffusione (aggiornamento del 16 aprile 2020) dei dati tempestivi di mortalità di fonte ANPR, l’Istat ha scelto di concentrare l’attenzione soltanto sui comuni che presentano almeno dieci decessi negli ultimi tre mesi (4 gennaio-4 aprile 2020) e che hanno fatto registrare un aumento dei morti almeno pari o superiore al 20 per cento nel periodo 1 marzo-4 aprile 2020 rispetto al dato medio dello stesso periodo degli anni 2015-2019.

Molte agenzie e molti giornali online hanno riportato erroneamente questa soglia minima del 20% dei decessi, scelto come criterio di selezione nei 1689 comuni appena pubblicati, come la percentuale di aumento dei decessi totali avvenuti in Italia da quando si è diffuso il Covid-19.

Al momento, dai dati prodotti dall’Istat non è possibile fare alcuna sintesi dell’incremento dei decessi in Italia (così come nelle regioni e nelle province) nei primi quattro mesi del 2020 e alcun confronto con lo stesso periodo del 2019 perché non sono ancora disponibili i dati di tutti i Comuni italiani.

Argomento: Tag: Tipo di documento: id:241576

Data di pubblicazione: 17 aprile 2020

Contatti

PER INTERVISTE, DICHIARAZIONI E CHIARIMENTI AI MEDIA
Ufficio stampa

Orario 9-19
tel. 06 4673.2243-4
contact centre per i giornalisti
ufficiostampa@istat.it

PER FORNITURA DATI ED ELABORAZIONI
Contact Centre

tel. 06 4673.3102
contact centre