Notizia

I 12 indicatori Bes nella Relazione al Parlamento del MEF

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

La legge 163/2016 (Riforma della legge di bilancio) ha introdotto nel ciclo della programmazione economica e di bilancio un numero ristretto di indicatori di benessere equo e sostenibile, selezionati tra quelli che compongono il framework  Bes. Questa innovazione  impegna il Ministero  dell’Economia e delle Finanze (MEF) a considerare nella  definizione  delle politiche e nella valutazione dei loro effetti anche le dimensioni  relative al benessere, a complemento di quelle più strettamente economiche.

La prima applicazione ha riguardato un primo set di 4 indicatori, analizzati e previsti  nella loro evoluzione tendenziale e programmatica  nel Documento di Economia e Finanza del 2017. Dopo la prima Relazione al Parlamento sugli indicatori di benessere e sostenibilità e il DEF 2018, viene ora presentata la terza Relazione al Parlamento, nella quale si commentano l’evoluzione recente di tutti i 12 indicatori selezionati insieme agli scenari programmatici di 6 indicatori.

La serie storica dei 12 indicatori è fornita dall’Istat, che è impegnato a trasmettere al MEF i dati aggiornati sui quali basare le analisi e le previsioni, anche attraverso la realizzazione di innovazioni di processo e la messa a punto di modelli utili ad ottenere stime anticipate.

Maggiori informazioni sono disponibili nella pagina Bes nel DEF.

Data di pubblicazione: 03 marzo 2020

Allegati