Produzione editoriale

Le differenze territoriali di benessere - Una lettura a livello provinciale

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

Le differenze territoriali di benessere

 

Formati disponibili: icona pdf
Edizione: 2019
Collana: Letture statistiche – Territori
Pagine: 177
ISBN: 978-88-458-1977-3

Il quadro informativo sul Benessere equo e sostenibile (Bes) si basa su un sistema integrato di indicatori economici, sociali e ambientali implementato e sviluppato dall’Istat a partire dal 2010, a valle di un ampio e articolato processo che ha coinvolto istituzioni, mondo della ricerca e organismi della società civile, allo scopo di supportare il dibattito pubblico sul tema del benessere sociale. “Misure del Benessere equo e sostenibile dei territori” è il progetto avviato dall’Istat per costruire un sistema di indicatori territoriali coerenti con il framework Bes adottato a livello nazionale e rilevanti a livello locale.

Questa pubblicazione, a partire dall’analisi delle misure, analizza le differenze di benessere riscontrabili tra 96 province e 14 città metropolitane individuate dalla classificazione Nuts3 2010. La prima parte presenta una lettura territoriale, esaminando la distribuzione delle componenti del benessere tra le province italiane, e il suo andamento nel tempo, sia in chiave comparativa che in un’ottica globale. La seconda parte introduce la dimensione spaziale come ulteriore chiave di lettura. In appendice è riportato l’elenco completo degli indicatori, classificati secondo la corrispondenza con il Bes.

I dati analizzati sono consultabili alla pagina Il BES dei territori.

Data di pubblicazione: 16 settembre 2019

Allegati

Contatti

Per richieste di informazioni e ordini
editoria.acquisti@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
fax 06 4673.3101
contact centre