Evento

Il mercato del lavoro 2018: verso una lettura integrata

Presentazione e-book
25 febbraio 2019
Ore 11,00
Istat, Aula Magna
Via Cesare Balbo, 14 – Roma


Il 25 febbraio, presso l’Aula Magna dell’Istat, viene presentato il rapporto “Il mercato del lavoro 2018. Verso una lettura integrata”.

Il Rapporto è un prodotto della collaborazione sviluppata nell’ambito dell’accordo quadro tra l’Istat, il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, l’Inps, l’Inail e l’Anpal, finalizzato a produrre informazioni armonizzate, complementari e coerenti sulla struttura e sulla dinamica del mercato del lavoro in Italia e a implementare un Sistema informativo statistico condiviso.

La pubblicazione si compone di sette capitoli e di una nota metodologica. Il capitolo introduttivo descrive l’andamento recente del mercato del lavoro e fa un sintetico bilancio degli ultimi 10 anni. Gli altri capitoli, di carattere monografico, presentano approfondimenti su aspetti tematici: il sottoutilizzo del lavoro in Italia; la domanda di lavoro delle imprese e il disallineamento formativo; l’utilizzo delle agevolazioni contributive a sostegno dell’occupazione da parte delle imprese; lo studio dei percorsi e sviluppi professionali dei lavoratori negli ultimi anni; l’analisi delle modalità, traiettorie ed esiti dei primi ingressi nel mercato del lavoro; l’andamento degli infortuni e delle malattie professionali.

Le analisi proposte, basate sull’utilizzo congiunto dei dati provenienti dalle Istituzioni coinvolte, offrono un’interessante prospettiva di lettura del mercato del lavoro italiano, e mostrano come l’integrazione delle informazioni in questo ambito possa rappresentare un importante strumento di avanzamento della conoscenza.

L’evento prevede, dopo un saluto del Presidente dell’Istat, la presentazione del Rapporto da parte di un membro del Comitato d‘Indirizzo dell’Accordo, cui seguirà la discussione dei principali risultati da parte di tre esperti: Andrea Montanino, Direttore del Centro Studi Confindustria, Paolo Sestito, Responsabile del Servizio Struttura economica del Dipartimento Economia e statistica della Banca d’Italia, e Gianna Fracassi, Vicepresidente del Cnel.

Il materiale presentato nel corso dell’evento è disponibile su Slideshare e le fotografie su Flickr.

È possibile seguire l’evento con #MercatodelLavoro su Twitter e Instagram

link Nota per la stampa
link Volume online
freccia-rossa Programma
freccia-rossa
 Video intervista a Roberto Monducci, Direttore del Dipartimento per la produzione statistica dell’Istat


RELATORI

Roberto Monducci Roberto Monducci

Direttore del Dipartimento per la produzione statistica dell’Istat, macrostruttura responsabile della produzione dell’informazione statistica di carattere economico, demografico e sociale, delle attività analisi e previsione economica, dei modelli di valutazione delle policy. È autore di numerose pubblicazioni di analisi economica, con particolare riferimento alla competitività del sistema produttivo, all’internazionalizzazione delle imprese, al mercato del lavoro. Coordina progetti di ricerca e pubblicazioni istituzionali prevalentemente orientati all’analisi della struttura produttiva e del mercato del lavoro.

Andrea Montanino Andrea Montanino

È Capo economista presso Confindustria. È stato Direttore esecutivo presso il Fondo Monetario Internazionale e ha ricoperto il ruolo di C. Boyden Gray Fellow e di Direttore del Global Business and Economics Program presso l’Atlantic Council. E’ stato consigliere economico e capo della segreteria tecnica del Ministro dell’Economia e delle Finanze e Dirigente Generale del Dipartimento del Tesoro. È stato inoltre membro del Fondo Italiano di Investimento, di Sogei e Vice Presidente di MedioCredito Centrale – Banca del Mezzogiorno. In precedenza è stato economista alla Commissione europea e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Paolo Sestito Paolo Sestito

È responsabile del Servizio Struttura economica della Banca d’Italia. All’interno di quello che era il Servizio Studi della Banca ha in passato diretto l’ufficio congiuntura e poi l’ufficio prezzi e mercato del lavoro. All’esterno della Banca, è stato Economic Adviser presso la Commissione Europea, Consigliere Economico del Ministero del Lavoro, nonché commissario straordinario e presidente dell’INVALSI. Ha ricoperto diversi incarichi in ambito OCSE. È autore di numerosi articoli e saggi di economia

Gianna Fracassi Gianna Fracassi

È Vicepresidente del CNEL. Dopo la laurea in Giurisprudenza e l’abilitazione all’esercizio della professione insegna nella scuola dell’infanzia e primaria. Inizia il percorso sindacale nella Cgil scuola, poi diviene segretaria confederale della Cgil con delega: alle politiche economiche, del clima e dell’ambiente; alle politiche del mezzogiorno e fondi strutturali; alle politiche fiscali, piano del lavoro e contrattazione territoriale per lo sviluppo; alle politiche per la ricostruzione; alle politiche dello sviluppo urbano e della casa. Nel 2019 è eletta vice segretaria generale della CGIL con funzioni vicarie.

Marianna Berti Marianna Berti

Giornalista professionista, collabora con la redazione economia dell’ANSA dal 2009, occupandosi di Pubblica Amministrazione, mondo del lavoro, welfare e analisi di dati macro-economici. Ha seguito alcune delle grandi vertenze sindacali degli ultimi anni.

Maurizio Franzini Maurizio Franzini

Professore ordinario di Politica Economica di Sapienza, Università di Roma. E’ Direttore della Scuola di Dottorato in Economia della Sapienza, Direttore del Centro di Ricerca Interuniversitario “E. Tarantelli” (CIRET), Direttore della rivista online “Menabò di Etica e Economia” e Presidente dell’Associazione “Etica e Economia”. E’ stato Presidente Istat facente funzioni ed è membro del Consiglio dell’Istat. Fa parte del comitato Scientifico di diverse riviste. E’ autore di circa duecento pubblicazioni scientifiche, di cui molte pubblicate su riviste internazionali o da case editrici internazionali.

Data evento: 25 febbraio 2019