[ English ]
Documento

Classificazione dei Comuni secondo le Ecoregioni d’Italia

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

ecoregioni

L’Istat pubblica i principali risultati relativi alla classificazione dei comuni secondo le ecoregioni individuate in base all’omogeneità rispetto a fattori climatici, biogeografici, fisiografici e idrografici.

Le Ecoregioni, o regioni ecologiche, sono porzioni più o meno ampie di territorio ecologicamente omogenee nelle quali specie e comunità naturali interagiscono in modo discreto con i caratteri fisici dell’ambiente.

Nel panorama internazionale, i processi di classificazione ecologica che portano alla definizione delle Ecoregioni vengono utilizzati come strumento di indirizzo per le strategie di gestione e sviluppo sostenibile del territorio a diverse scale.

L’approccio adottato in Italia prevede una classificazione gerarchica e divisiva del territorio in unità a crescente grado di omogeneità, coerentemente con specifiche combinazioni tra i fattori climatici, biogeografici, fisiografici e idrografici che determinano presenza e distribuzione di diverse specie, comunità ed ecosistemi.

Per la classificazione dei Comuni secondo le Ecoregioni d’Italia è stata attivata una collaborazione tra la Direzione Centrale per le Statistiche Territoriali e Ambientali (DCAT) dell’Istat e il Centro di Ricerca Interuniversitario “Biodiversità, Servizi ecosistemici e Sostenibilità” (CIRBISES), Dipartimento di Biologia Ambientale, La Sapienza Università di Roma.

La statistica prodotta basata sulla classificazione dei Comuni Italiani secondo le Ecoregioni d’Italia tiene conto di informazioni aggiuntive rispetto a quelle sino ad ora pubblicate dall’Istat e riportate rispetto alle variazioni territoriali e amministrative che si verificano ogni anno sul territorio Nazionale.

Un elemento rilevante di questa nuova modalità di classificare i comuni è quello di consentire una nuova lettura del territorio in base alla quale analizzare in modo congiunto i dati statistici di carattere socio-demografici ed economici con le caratteristiche intrinseche delle ecoregioni  relative all’omogeneità rispetto a fattori climatici, biogeografici, fisiografici e idrografici.

Un ulteriore elemento di rilievo è la pubblicazione di alcune tavole ed indicatori che ricoprono diverse aree tematiche a livello di sottosezione che permette di avere un quadro più preciso sulle differenze che si hanno per le caratteristiche socio-demografiche, economiche ed ambientali nelle diverse tipologie di sottosezione ecoregionale.


 La presente statistica è disponibile in forma ufficiale da febbraio 2020. In precedenza è stata pubblicata come statistica sperimentale.

Data di pubblicazione: 09 dicembre 2020

Allegati