Statistica sperimentale

Classificazioni dei sistemi locali

La geografia dei sistemi locali, generata dagli spostamenti quotidiani per raggiungere la sede di lavoro, descrive con un buon grado di approssimazione i sistemi urbani giornalieri, luoghi dove si concentra la maggior parte delle attività e degli spostamenti quotidiani delle persone e dei soggetti economici. I sistemi locali – proprio perché risultano dall’organizzazione spontanea e (in larga parte) autonoma delle scelte e delle azioni di questi soggetti – consentono di osservare il “paese reale” nelle sue differenze e nelle sue particolarità, approssimando meglio i perimetri di relazioni, reti, scambi e flussi che caratterizzano i luoghi e mostrando un quadro profondamente diverso da quello descritto dalle partizioni amministrative (province, regioni e ripartizioni).

In occasione del Rapporto annuale 2015 sono state state presentate nuove classificazioni dei sistemi locali (Sl). Dall’applicazione di metodologie di analisi statistica alla geografia funzionale dei sistemi locali sono emerse:

  • 7 aggregazioni omogenee rispetto alla struttura demografica, alla dinamica della popolazione e alle forme dell’insediamento residenziale
  • 17 aggregazioni omogenee rispetto alla specializzazione produttiva prevalente
  • 5 aggregazioni omogenee rispetto alla vocazione culturale e attrattiva dei territori.

Il file Excel in download raccoglie tutte le classificazioni dei sistemi locali utilizzate all’interno del Rapporto annuale 2015. Ad ognuno dei 611 sistemi locali è associato un codice che identifica il gruppo/tipologia di appartenenza. Sono inoltre riportate alcune variabili di base come la popolazione residente e la superficie territoriale.

Ulteriori dati e informazioni sono disponibili nella sezione dedicata ai sistemi locali del lavoro.


Statistiche sperimentaliCosa sono le statistiche sperimentali?

FEEDBACK
Vi invitiamo a lasciare osservazioni, commenti e suggerimenti sulle nostre statistiche sperimentali.
Potete inviare una email a: statistiche-sperimentali@istat.it