Notizia

Nuova area tematica dedicata al capitale umano

Da oggi è on line una nuova area tematica di I.Stat (il corporate datawarehouse dell’Istat) interamente dedicata al capitale umano. Pur non esistendo un’univoca definizione ma piuttosto diversi approcci, che si differenziano tanto per la natura di ciò che viene misurato quanto per il campo di applicazione, l’Ocse propone un’interpretazione largamente condivisa a livello internazionale, che indica come capitale umano l’insieme delle  “conoscenze, abilità, competenze e altri attributi degli individui che facilitano la creazione di benessere personale, sociale ed economico”. Si tratta dunque, come il capitale fisico o naturale, di un “bene” producibile e soprattutto accumulabile, che si incrementa sia attraverso l’istruzione e la formazione professionale, sia con altre forme di apprendimento meno formali nella vita quotidiana o nei luoghi di lavoro.

La creazione di un’area tematica specifica scaturisce dall’esigenza, maturata in diversi contesti di ricerca e di analisi e valutazione delle policy a livello nazionale e internazionale, di raccogliere in un unico ambiente tutti gli indicatori riferibili alla misura e allo studio del capitale umano. Per questo, partendo da un esame critico della letteratura e delle principali esperienze di misura nazionali e internazionali, è stato selezionato un set di indicatori che, per la sua versatilità, risponde alle necessità e alle curiosità di un gran numero di utenti (ricercatori, stakeholder e policy maker, cittadini).

L’area Capitale Umano di I.Stat raccoglie e sistematizza le statistiche ufficiali e gli indicatori prodotti dall’Istat e da altre Istituzioni nazionali e internazionali (Invalsi, Unioncamere, Eurostat, Ocse); permette inoltre il confronto dei dati del nostro Paese con quelli dell’Ue e dell’Ocse e l’analisi territoriale a livello regionale. Sono disponibili quasi 80 indicatori raccolti in serie storiche e organizzati in tre sezioni:

  • Indicatori di quantità e qualità del capitale umano: offrono un quadro informativo su spesa per istruzione, organizzazione scolastica, ambiente di apprendimento, popolazione  per titolo di studio, partecipazione al sistema istruzione/formazione, competenze e abilità cognitive degli studenti;
  • Capitale umano e mercato del lavoro: in questa sezione sono disponibili i dati di stock del mercato del lavoro per titolo di studio e quelli relativi alla domanda di lavoro qualificato;
  • Indicatori basati sul reddito: ossia gli indici di volume del capitale umano per varie caratteristiche socio-demografiche, con informazioni sui redditi da lavoro per livello di istruzione, sul valore privato attuale netto e sul tasso di rendimento implicito dell’investimento in istruzione.

Link utili

Data di pubblicazione: 02 dicembre 2016

Allegati