Informazioni sulla rilevazione

Sicurezza dei cittadini

Che cosa è

È un’indagine campionaria periodica che ha lo scopo di rilevare quanto le persone si sentono sicure nel proprio ambiente di vita e quanto siano diffusi alcuni fatti come, ad esempio, il furto del portafoglio o dell’automobile.

La rilevazione fa parte del sistema integrato di Indagini Multiscopo sulle famiglie. È realizzata tramite interviste telefoniche e, per le  persone prive di un recapito telefonico, con interviste faccia a faccia.

La rilevazione prevede alcuni quesiti sensibili per i quali non c’è obbligo di risposta e ai quali, quindi, la persona intervistata può rifiutarsi di rispondere. Tali quesiti, che durante l’intervista sono segnalati dal rilevatore, sono:

  1. nelle Sezioni 5, 8, 10.B, 12, e 14 la domanda: “In seguito a questo episodio Lei ha riportato ferite, lividi o altre contusioni?”
  2. nella Sezione 16 le domande: 16.B1,16.D1, 16.F1, 16.F2, 16.F6.

La rilevazione rientra tra quelle comprese nel Programma statistico nazionale, che raccoglie l’insieme delle rilevazioni statistiche necessarie al Paese.

Chi la conduce

La Direzione Centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientali, il Servizio Struttura e dinamica sociale dell’Istat in collaborazione con una società incaricata di effettuare le interviste.

Chi viene intervistato

Le persone dai 14 anni d’età.

Come vengono scelti gli individui

Ogni persona viene estratta con criterio di scelta casuale dalle Liste anagrafiche comunali (LAC).

Numerosità campionaria

Il campione è costituito da circa 50.000 persone distribuite in tutto il territorio nazionale.

Lettera alla famiglia

Alle persone estratte per far parte del campione, alcuni giorni prima dell’intervista, viene inviata una lettera firmata dal Presidente dell’Istat dove viene presentata l’indagine.

Il numero verde

Nella lettera firmata dal Presidente dell’Istat è indicato un numero verde (gratuito), attivo presso l’Istat durante gli orari della rilevazione. È possibile rivolgersi a questo numero per avere o fornire informazioni relative all’indagine (per esempio per capire meglio il tipo di informazioni che verranno richieste, per comprendere il motivo per il quale è stato estratto il proprio nominativo, per dare indicazioni circa la reperibilità eccetera).

Periodo di rilevazione

L’indagine è stata realizzata per la prima volta nel 1997, poi nel 2002 e nel 2008.
Nel 2015-2016 si svolge la quarta edizione.

Chi effettua l’intervista

Un operatore della società incaricata di effettuare le interviste telefoniche e faccia a faccia.

I questionari della rilevazione

Le informazioni vengono raccolte tramite un questionario elettronico  e con tecnica di rilevazione Computer Assisted.

Modalità di diffusione dei dati

Statistiche report, volumi e tavole di dati consultabili al settore Giustizia e sicurezza.

Segreto statistico

L’Istat è tenuto per legge a rispettare il segreto statistico (D.Lgs.322/89). I dati raccolti in occasione di indagini possono essere utilizzati esclusivamente a fini statistici e non possono essere comunicati ad altre istituzioni o persone, se non elaborati e pubblicati sotto forma di tabelle e in modo tale che non sia possibile alcun riferimento individuale. Ai sensi della stessa normativa (art.7, comma 2) la persona intervistata potrà decidere se rispondere o meno ad alcuni quesiti di natura “sensibile” contenuti nelle varie sezioni del questionario. Ai sensi della legge che disciplina la tutela della privacy ( D. Lgs.196/2003), titolare delle rilevazioni è l’Istat.

Chi usufruisce dei dati

Istituzioni, Enti di ricerca Nazionali e Internazionali, l’ufficio di statistica delle Comunità europee (Eurostat), Università, studenti e tutti i cittadini che ne sono interessati.

Titolarità dei dati

Titolare del trattamento dei dati personali raccolti con la presente indagine è l’Istat – Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo, 16 – 00184 Roma; responsabile del trattamento è il Direttore centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientali, al quale è possibile rivolgersi per quanto riguarda l’esercizio dei diritti.

Per informazioni
Numero verde attivo durante il periodo della rilevazione
800.046.660
dal lunedì al venerdì ore 10:00-21:00
sabato ore 11:00-18:00

Struttura e dinamica sociale
Criminalità, violenza contro le donne, giustizia
Maria Giuseppina Muratore
tel. 06 4673.7453
muratore@istat.it

Periodo di riferimento: Anni 2015-2016

Data di pubblicazione: 31 ottobre 2016

Allegati