[ English ]
Comunicato stampa

Bilancio demografico nazionale

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

Al 31 dicembre 2009 risiedono in Italia 60.340.328 persone, con un incremento di 295.260 unità  (+0,5%) rispetto alla fine del 2008, dovuto esclusivamente alle migrazioni dall’estero. Il movimento migratorio, sia interno sia dall’estero, è indirizzato prevalentemente verso le regioni del Nord e del Centro; il saldo naturale risulta positivo soltanto nelle regioni del Sud.

Di particolare rilievo rispetto al movimento dell’anno precedente sono la contenuta diminuzione delle nascite, la significativa diminuzione delle migrazioni dall’estero e la flessione dei trasferimenti di residenza interni.
Le famiglie anagrafiche sono 24 milioni e 905 mila; il numero medio di componenti per famiglia è pari a 2,4 e stabile rispetto al 2008.

I dati del bilancio demografico per ciascun comune sono disponibili sul sito web http://demo.istat.it alla voce “Bilancio demografico”. I dati mensili del movimento demografico relativi al 2009 sono ora definitivi.

È stata poi calcolata la popolazione residente al 1° gennaio 2010 secondo i nuovi confini amministrativi delle province, che vedono l’istituzione delle tre nuove province di Monza e della Brianza, Fermo e Barletta-Andria-Trani, nonchè il passaggio di 7 comuni dalla provincia di Pesaro e Urbino a quella di Rimini.

Periodo di riferimento: Anno 2009

Data di pubblicazione: 07 giugno 2010

Download

Contatti

PER INTERVISTE, DICHIARAZIONI E CHIARIMENTI AI MEDIA
Ufficio stampa
Orario 9-19
tel. 06 4673.2243-4
contact centre per i giornalisti
ufficiostampa@istat.it

PER FORNITURA DATI ED ELABORAZIONI
Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3227
contact centre

PER CHIARIMENTI TECNICI E METODOLOGICI
Angela Silvestrini
tel. 06 4673.7339
email ansilves@istat.it

Maura Simone
tel. 06 4673.7588
email simone@istat.it