La ricerca e sviluppo in Italia

Nel 2008 la spesa per R&S intra-muros delle imprese, istituzioni pubbliche, istituzioni non profit e università italiane ammonta complessivamente a 19.304 milioni di euro. Rispetto al 2007 si registra un aumento del 5,9% in termini nominali e del 3,0% in termini reali. Queste dinamiche determinano una crescita dell'incidenza spesa per R&S intra-muros sul Prodotto interno lordo, che raggiunge l'1,23%.

Il contributo prevalente alla spesa per R&S proviene dalle imprese (52,7% del totale), che incrementano gli investimenti in ricerca del 7,6% rispetto al 2007. É in aumento anche la spesa per R&S intra-muros delle università (+11,0 %); si riduce, al contrario, la spesa per R&S delle istituzioni pubbliche (-8,6%) e delle istituzioni private non profit (-3,3%).

I dati di previsione indicano, tuttavia, una diminuzione della spesa per R&S - sia nel 2009 sia nel 2010 - per i due principali settori istituzionali: imprese e università.

tag:
impresa, innovazione, investimenti, istituzioni, ricerca e sviluppo, ricercatori, statistica report, tecnologia, università
argomento:
Pubblica amministrazione
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Anno 2008
Pubblicato
venerdì 17 dicembre 2010
Testo integrale
(pdf 150 KB)
Tavole
(zip 53 KB)
Note informative
(pdf 15 KB)
Glossario
(pdf 21 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
fax 06 4673.2240
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
fax 06 4673.3101
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it