Audizioni

Gruppo di lavoro sulle politiche per la casa e l’emergenza abitativa

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Roma, 06 settembre 2022

Audizione della Direttrice della Direzione centrale per le statistiche sociali e il welfare dell’Istituto nazionale di statistica Dott.ssa Cristina Freguja

In questa audizione viene proposto un quadro informativo su alcune delle principali dimensioni della disuguaglianza abitativa in Italia, misurate perlopiù attraverso una serie di indicatori tratti dall’”Indagine sul Reddito e le condizioni di vita” e, in parte, dall’”Indagine sulle spese delle famiglie”, su cui si basano gli indicatori di povertà assoluta.

L’”Indagine sul Reddito e le condizioni di vita” fa parte del sistema statistico EU-SILC (European Union Statistics on Income and Living Conditions), che costituisce una delle principali fonti di dati sulla situazione sociale e sulla diffusione della povertà nei paesi membri dell’Unione Europea e produce indicatori relativi al reddito e all’esclusione sociale, con particolare attenzione agli aspetti di deprivazione materiale. La rilevazione raccoglie annualmente informazioni sulle principali caratteristiche delle abitazioni di residenza delle famiglie (come il titolo di godimento dell’abitazione e la tipologia), l’adeguatezza delle condizioni abitative (la presenza di strutture danneggiate, di problemi di umidità o di scarsa illuminazione o la mancanza di spazio), il sovraccarico degli oneri per la casa e la difficoltà di far fronte con regolarità a tali spese. Saranno proprio queste dimensioni a costituire l’oggetto di analisi di questo breve documento. I dati EU-SILC qui presentati, trasmessi ad Eurostat ad inizio agosto e non ancora diffusi, sono relativi al 2021. L’appendice statistica, allegata a questo documento, dà conto del dettaglio delle informazioni disponibili. Nel testo che segue saranno commentate, invece, le evidenze principali. Come di consueto, l’Istat si rende disponibile ad ulteriori elaborazioni che il Gruppo di lavoro riterrà opportune nello svolgimento dei lavori.

Desideriamo ricordare che, nel prossimo autunno, saranno diffusi i dati del “Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni”, che offrirà un quadro statistico aggiornato sulle condizioni abitative delle famiglie. Il Censimento si è posto inoltre l’obiettivo di rilevare le cosiddette “popolazioni speciali”, ovvero le popolazioni elusive costituite da persone senza tetto, senza fissa dimora o che vivono nei campi attrezzati e negli insediamenti tollerati o spontanei: si tratta di un universo variegato, di difficile intercettazione, e che richiama l’importante tema dell’esclusione abitativa grave. Una stima di tale segmento della popolazione per l’anno 2021 sarà disponibile entro novembre 2022.

Data di pubblicazione: 06 settembre 2022

Download

Contatti

PER INTERVISTE, DICHIARAZIONI E CHIARIMENTI AI MEDIA
Ufficio stampa

Orario 9-19
tel. 06 4673.2243-4
contact centre per i giornalisti
ufficiostampa@istat.it

PER FORNITURA DATI ED ELABORAZIONI
Contact Centre

tel. 06 4673.3102
contact centre