Audizione parlamentare

Delega al Governo per riordinare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l’assegno unico e la dote unica per i servizi

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

XII Commissione (Affari sociali) Camera dei Deputati

Roma, 9 ottobre 2019

Audizione del  Direttore della Direzione centrale per le statistiche sociali e il censimento della popolazione Dott.ssa Vittoria Buratta

In questa audizione l’Istat intende offrire un contributo conoscitivo utile alla valutazione della proposta di legge n. 687, che prevede una delega al Governo in materia di sostegno per i figli a carico attraverso l’introduzione di misure quali l’assegno unico e la dote unica per i servizi.

La proposta di legge definisce il riordino e il potenziamento delle misure di sostegno economico per i figli a carico favorendo, inoltre, la fruizione di servizi a sostegno della genitorialità. In particolare il testo in esame intende procedere ad una razionalizzazione delle attuali misure (prestazioni sociali agevolate, assegni familiari, detrazioni fiscali), per destinare le risorse così reperite, unitamente ad ulteriori risparmi di spesa non inferiori a 9,6 miliardi di euro a partire dal terzo anno successivo all’entra in vigore della legge, all’istituzione dell’assegno unico e della dote unica per figli a carico.

La revisione normativa ha una molteplicità di obiettivi come il contrasto alla ridotta partecipazione delle donne al mercato del lavoro, la promozione della parità di genere, il sostegno alla natalità e la lotta alla povertà, anche minorile.

Data di pubblicazione: 11 ottobre 2019

Allegati

Contatti

PER INTERVISTE, DICHIARAZIONI E CHIARIMENTI AI MEDIA
Ufficio stampa
Orario 9-19
tel. 06 4673.2243-4
contact centre per i giornalisti
ufficiostampa@istat.it

PER FORNITURA DATI ED ELABORAZIONI
Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre