Produzione editoriale

Integrazione di archivi nazionali per lo studio delle diseguaglianze socio-economiche nella mortalità in Italia

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

di Luisa Frova, Gianfranco Alicandro, Elena Demuru, Gabriella Sebastiani

Versione integrale del n. 2/2019

Nel periodo tra la metà degli anni ’80 e la fine dei ’90 l’Istituto Nazionale di Statistica  (ISTAT) ha condotto importanti studi sulle disuguaglianze sociali nella mortalità mediante l’integrazione degli archivi di mortalità con le informazioni socio-economiche rilevate dal 12° e 13° Censimento Generale della Popolazione.

Nel 2015 l’ISTAT ha avviato un nuovo progetto finalizzato allo studio delle diseguaglianze sia a livello nazionale che sub-nazionale sulla base di nuovi, completi e aggiornati dataset derivati dal record-linkage degli archivi di mortalità con il 15° Censimento Generale della Popolazione.

Obiettivo di questo working paper è pertanto illustrare la recente esperienza di record-linkage tra i dati di mortalità e l’ultimo censimento della popolazione italiana, descrivendo la metodologia adottata, le strategie di ottimizzazione delle performance di linkage, nonché presentando brevemente i risultati rilasciati nel corso del 2016 e del 2017.

Nota. A causa di problemi tecnici il giorno 9.08.2019 la versione integrale del n. 2/2019 è stata aggiornata.

Data di pubblicazione: 01 agosto 2019

Download