Audizione parlamentare

Proposte di legge C. 1, C. 457, C. 470, C. 526 e C. 587 Disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali

X Commissione “Attività produttive, commercio e turismo” della Camera dei Deputati

Roma, 25 settembre 2018

Audizione del Direttore del Dipartimento per la Produzione Statistica dell’Istituto nazionale di statistica Roberto Monducci

In questa audizione l’Istat intende offrire un contributo utile alla discussione delle Proposte di legge C. 1, C. 457, C. 470, C. 526 e C. 587 inerenti la disciplina degli orari di lavoro degli esercizi commerciali.

Tutti i testi presi in esame intervengono abrogando o modificando la disciplina della lettera d-bis) dell’articolo 3 comma 1 del decreto-legge 223 del 2006 convertito con modificazioni dalla legge 248 del 2006. La lettera in questione prevedeva, in via sperimentale, la possibilità di derogare alle disposizioni sulla chiusura festiva e domenicale per tutti gli esercizi commerciali ubicati nei comuni inclusi negli elenchi delle località turistiche e delle città d’arte. Successivamente il decreto Salva Italia (d.l. 201 del 2011) ha eliminato il carattere sperimentale ed esteso la deroga a tutto il territorio nazionale, liberalizzando di fatto le aperture nelle domeniche e nei festivi.

Il documento predisposto dall’Istat illustra un quadro informativo su alcuni temi connessi alle proposte di legge, con particolare riferimento alla struttura e alla dinamica del commercio al dettaglio, ai lavoratori impiegati nel settore e ai comportamenti di acquisto dei residenti in Italia. Si tratta di informazioni e analisi che sfruttano le fonti statistiche ufficiali disponibili anche attraverso elaborazioni ad hoc effettuate per questa audizione.

Argomento: Tag: Tipo di documento: id:221388

Data di pubblicazione: 25 settembre 2018

Allegati

Contatti

PER INTERVISTE, DICHIARAZIONI E CHIARIMENTI AI MEDIA
Ufficio stampa
Orario 9-19
tel. 06 4673.2243-4
contact centre per i giornalisti
ufficiostampa@istat.it

PER FORNITURA DATI ED ELABORAZIONI
Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre