Comunicato stampa

Le nuove informazioni del 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni

  • Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

L’Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi sulle principali tematiche osservate: famiglie, lavoro e abitazioni desunte dal 15° Censimento generale della popolazione 2011. Tutte le informazioni sono consultabili e scaricabili al link http://dati-censimentopopolazione.istat.it/.

Rispetto al 2001, risultano in sensibile crescita le famiglie unipersonali, i nuclei familiari monogenitore, le coppie senza figli e quelle non coniugate, in declino la famiglia mononucleare classica. Aumentano notevolmente anche le famiglie con almeno uno straniero residente, soprattutto unipersonali.

Sul fronte lavoro, le regioni del Sud confermano una quota di occupati sotto la media nazionale mentre aumenta in tutta la Penisola la partecipazione delle donne al mercato del lavoro. Si rafforza la presenza di occupati in età matura e cresce la quota di occupati con titoli di studio alti.

Quanto alle abitazioni, sono tre su dieci le famiglie che in media dispongono di quattro stanze nella propria abitazione mentre una quota minima (2%) ha una sola stanza. Quasi sette famiglie su dieci hanno un telefono fisso, nove su dieci posseggono almeno un telefono cellulare. È questa l’istantanea che emerge dai nuovi dati relativi al 15° Censimento della popolazione.

Nota. Il giorno 9 giugno 2014 alle ore 14.52 il “Testo integrale” è stato sostituito a causa della correzione di alcuni errori nei riferimenti a prospetti e tabelle contenuti nel testo. I dati sono rimasti invariati.

Data di pubblicazione: 06 giugno 2014

Allegati

Contatti

PER INTERVISTE, DICHIARAZIONI E CHIARIMENTI AI MEDIA
Ufficio stampa
Orario 9-19
tel. 06 4673.2243-4
contact centre per i giornalisti
ufficiostampa@istat.it

PER FORNITURA DATI ED ELABORAZIONI
Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre