Conti delle emissioni atmosferiche

L'Istat diffonde regolarmente, attraverso il data warehouse I.stat, i dati sui flussi fisici dell'economia italiana, coerenti con i dati di contabilità nazionale e perciò adatti all’analisi integrata economico-ambientale (ad esempio: studio delle relazioni tra uso delle risorse e livello e composizione dell'attività economica, calcolo delle footprints per materiali, energia ed emissioni).

I dati resi disponibili il 22 dicembre 2017 riguardano le emissioni in atmosfera per attività economica, relative a tutte le attività produttive suddivise in oltre 60 branche e a 3 tipologie di consumo finale delle famiglie, per 24 sostanze (climalteranti, acidificanti, precursori dell'ozono troposferico, polveri sottili, metalli pesanti).

Tali dati sono reperibili nella seguente sezione di I.stat:

  • conti delle emissioni atmosferiche per gli anni 1990-2015: "conti nazionali\conti ambientali e altri conti satellite\emissioni atmosferiche NAMEA"

I conti delle emissioni atmosferiche sono conformi al Regolamento UE 691/2011. La loro costruzione si avvale di dati derivanti dagli inventari delle emissioni atmosferiche, elaborati e forniti ad hoc dall'ISPRA.

Per informazioni:
Istat – Direzione centrale della contabilità nazionale
Conti Ambientali e Sistema dei Conti Satellite
Aldo Femia
+39 0646733224
femia@istat.it

tag:
ambiente, consumo sostenibile, ecologia, emissioni atmosferiche, energia, gas di scarico, inquinamento, ozono, produzione sostenibile, sviluppo sostenibile
argomento:
Ambiente ed energia, Conti nazionali
tipo di documento:
Notizia
Periodo di riferimento
Dicembre 2017
Data di pubblicazione
22 dicembre 2017
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it