Su approvazione del maxiemendamento, la dichiarazione del Presidente Giorgio Alleva

L’Istituto nazionale di statistica ha accolto con grande soddisfazione l’approvazione da parte del Senato della Repubblica del maxiemendamento al decreto Milleproroghe che apre la via alla stabilizzazione di 350 lavoratori Istat a tempo determinato.

"Il voto appena espresso rappresenta un rafforzamento della statistica pubblica e un ulteriore riconoscimento da parte del Governo e del Parlamento del ruolo istituzionale e della strategia innovativa dell’Istituto" dichiara il Presidente Giorgio Alleva.

"Il provvedimento ci permette di avviare le procedure concorsuali necessarie a completare le operazioni di stabilizzazione che riguardano il 20% dei dipendenti dell’Istituto e grazie ai quali possiamo procedere alla realizzazione del Censimento permanente della popolazione.

Ciò consente un risparmio di almeno 200 milioni di euro rispetto all’edizione precedente e soprattutto la diffusione di un’informazione annuale anziché decennale sulla popolazione comunale residente e abitualmente dimorante. Un progetto centrale nel programma di innovazione e arricchimento dell'informazione statistica per il Paese.

A tutti i colleghi che hanno atteso a lungo questa opportunità va l’augurio dell’intero Istituto".

tag:
nota per la stampa, pubblica amministrazione
tipo di documento:
Comunicato stampa
Data di pubblicazione
16 febbraio 2017
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it