L'Istat celebra i 150 anni dell'Unità d'Italia

L'Istat partecipa alle celebrazioni per i 150 anni dell'Unità d'Italia con un fitto programma per raccontare il cammino che il Paese ha percorso fino ad oggi.

Si comincia a fine marzo con la collaborazione alla mostra Regioni e Testimonianze d'Italia al Vittoriano, per la quale l'Istat ha predisposto grafici statistici con visualizzazioni dinamiche consultabili anche da postazioni interattive.

Si è realizzata un'edizione speciale di Italia in cifre, che ogni anno fornisce una fotografia sintetica del Paese e che, nell'edizione 2011, presenta anche dati storici per comprendere le trasformazioni di questi 150 anni.

È disponibile la biblioteca storica digitale e sono stati prodotti il Sommario di statistiche storiche dal 1861 al 2010 e l'Archivio della statistica italiana un repository on line di serie storiche.

Si segnalano inoltre il recupero e riordino dell'Archivio storico dell'Istat; il dizionario biografico degli statistici; l'aggiornamento della bibliografia di storia della statistica italiana.

Il 15 marzo sono stati pubblicati i bandi per due borse di studio per giovani ricercatori sul trattamento di dati in serie storica e sull'utilizzo di fonti documentarie di tipo statistico per la storia contemporanea.

Sono in programma anche altre iniziative che consentiranno di analizzare il percorso effettuato fin qui da diverse Regioni del Paese, come il Nuovo sistema di diffusione delle statistiche regionali; il Sistat - Sistema informativo sulle trasformazioni amministrative e territoriali; i convegni regionali; il progetto di un volume su omogeneità/disomogeneità regionali.

Tutte le informazioni sulle iniziative legate alle celebrazioni del 150° anniversario sono disponibili all'indirizzo www.italiaunita150.it.

tipo di documento:
Evento
Periodo di riferimento
17 marzo 2011
Pubblicato
mercoledì 16 marzo 2011
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it