English
Construction costs for residential building

Costo di costruzione di un fabbricato residenziale

Nel quarto trimestre 2011 il costo di costruzione di un fabbricato residenziale aumenta dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e del 3,7% rispetto al quarto trimestre 2010.

I contributi maggiori alla crescita tendenziale dell'indice vengono dai prezzi dei materiali da costruzione (1,8 punti percentuali) e dal costo della mano d'opera (1,6 punti percentuali).

Nel confronto tra la media dell'anno 2011 e quella del 2010, l'indice ha registrato una crescita del 3,9%.

Nel quarto trimestre 2011 gli indici per gruppo hanno registrato, rispetto al trimestre precedente, incrementi dello 0,2% per la Mano d'opera e dell'1,4% per i Trasporti e noli, mentre quelli relativi ai Materiali hanno segnato una diminuzione dello 0,3%.

Rispetto al quarto trimestre 2010, il costo della Mano d'opera è aumentato del 2,9%, quello dei Materiali del 4,7% e quello dei Trasporti e noli del 4,6%.

All'interno dei Materiali, le diminuzioni congiunturali maggiori hanno riguardato le categorie impianti di sollevamento (-2,7%), impianto di riscaldamento (-2,1%) e metalli (-1,6%), mentre l'aumento più marcato si è registrato per la categoria impermeabilizzazione, isolamento termico (+1,0%). In termini tendenziali, gli incrementi più ampi hanno riguardato gli infissi (+11,2%) e i metalli (+9,4%).

tag:
costi di costruzione, costruzioni, fabbricati, statistica flash
argomento:
Industria e costruzioni
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
IV trimestre 2011
Data di pubblicazione
06 febbraio 2012
Testo integrale
(pdf 433 KB)
Serie storiche
(zip 13 KB)
Contatti

Statistiche congiunturali sull’attività dell’industria
Valerio De Santis
tel. 06 4673.4194
desantis@istat.it

Sylvain Romano
tel. 06 4673.4110
syromano@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre


Rivaluta – sistema per calcolare le rivalutazioni
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it