Censimento della popolazione: le informazioni sul questionario

Fino al 22 ottobre 2011 Poste italiane recapita a ciascuna famiglia un plico con il questionario e la password per la compilazione via Internet (riportata nella prima pagina del questionario, in basso a destra). Per chi è iscritto in anagrafe dopo il 31 dicembre 2010 sarà il rilevatore comunale a consegnare il questionario da compilare.


Compilazione del questionario

La data di riferimento del Censimento è il 9 ottobre 2011, giorno in cui viene scattata la
fotografia del Paese.

A partire da questa data, ma non prima, è possibile compilare il questionario.

La compilazione del questionario può avvenire via Internet o sul modello cartaceo.

Se si sceglie la compilazione on line, dal 9 ottobre, non prima, è possibile collegarsi al sito http://censimentopopolazione.istat.it e, utilizzando la password stampata sulla prima pagina del questionario ricevuto per posta, accedere alla sezione riservata alla compilazione e alla restituzione del questionario.


Restituzione del questionario

A partire dal 10 ottobre è possibile riconsegnare a mano i questionari – utilizzando la busta ricevuta con il questionario – presso gli Uffici postali o nei Centri di raccolta allestiti dai Comuni. In questi ultimi, se necessario, si potrà ricevere assistenza per la compilazione. Sarà sempre rilasciata alla famiglia una ricevuta (da conservare) di avvenuta restituzione.

Non imbucare in alcun caso il questionario nelle cassette postali.

Le famiglie che entro il 20 novembre non avranno riconsegnato il questionario compilato riceveranno a casa la visita di un rilevatore comunale, riconoscibile da un tesserino (denominato Carta di autorizzazione per il rilevatore) rilasciato dal Comune.

Infatti a partire dal 21 novembre 2011 e fino al 29 febbraio 2012 parte la fase di completamento della rilevazione sul campo a cura dei rilevatori, che dovranno recuperare i questionari non restituiti, rilevare le famiglie non iscritte nelle liste anagrafiche al 31 dicembre 2010, rilevare le abitazioni non occupate. Inoltre gli operatori potranno fornire alle famiglie l'assistenza necessaria alla compilazione.

In ogni caso anche durante questa fase si potrà restituire spontaneamente il questionario. Ma attenzione alla scadenza, che è differente a seconda dell'ampiezza del Comune di residenza:
– entro il 23 dicembre 2011
nei comuni con meno di 20.000 abitanti;
entro il 31 gennaio 2012 nei comuni compresi tra 20.000 e 150.000 abitanti;
– entro il 29 febbraio 2012
nei comuni maggiori di 150.000 abitanti.


Per informazioni

Per qualsiasi chiarimento è possibile rivolgersi al numero verde gratuito 800.069.701. Il servizio è attivo dal 1° ottobre 2011 al 29 febbraio 2012 (tranne il 25 dicembre 2011 e il 1° gennaio 2012), sabato e domenica inclusi, dalle ore 9:00 alle ore 19:00 e nel periodo 9 ottobre-19 novembre 2011 dalle ore 8:00 alle ore 22:00.

È possibile scrivere alla casella di posta elettronica infocens2011@istat.it.

È possibile recarsi presso uno dei Centri comunali di raccolta istituiti preso il Comune di appartenenza: l'elenco è all'indirizzo http://censimentopopolazione.istat.it.

Sul sito http://censimentopopolazione.istat.it ci sono anche le informazioni sulla compilazione del questionario, le principali tappe del censimento, le iniziative sul territorio e quelle dedicate ai giovani.

tag:
censimenti, censimento popolazione, nota informativa
argomento:
Popolazione e famiglie
tipo di documento:
Comunicato stampa
Data di pubblicazione
09 ottobre 2011
Contatti

Il numero verde gratuito e la casella di posta elettronica non sono più attivi dal 1° marzo 2012. Per informazioni rivolgersi al Centro di raccolta del comune di residenza.

Sito web
censimentopopolazione.istat.it

Ufficio stampa
tel. 06 4673.2243-4


Archivio comunicati
Censimento popolazione 2011

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it