Cittadini non comunitari: presenza, nuovi ingressi e acquisizioni di cittadinanza

Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, di
identificazione ed espulsione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei
migranti e sulle risorse pubbliche impegnate

Roma, 9 novembre 2016

Audizione del Presidente dell'Istituto nazionale di statistica Giorgio Alleva

In questa audizione l'Istat intende offrire un contributo utile ai lavori della Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza, di identificazione ed espulsione, nonché sulle condizioni di trattenimento dei migranti e sulle risorse pubbliche impegnate.

L'Italia è terra di confine per quanto riguarda gli spostamenti internazionali di persone, sospesa com'è, anche geograficamente, tra l'Africa e l'Europa. La fase dei processi migratori attraversata dal nostro Paese è particolarmente delicata.

Di recente è stato messo in luce il mutamento dei modelli migratori verso movimenti di popolazione connessi a fattori di spinta dalle aree di origine, piuttosto che a fattori di attrazione delle realtà di destinazione. Questo potrebbe portare - e se ne vedono gli effetti iniziali - a una presenza meno radicata sul territorio italiano per i nuovi migranti e non necessariamente destinata a stabilizzarsi.

Il nostro Paese si trova da un lato, a gestire una fase ormai avanzata di integrazione, caratterizzata da una quota ampia di permessi di lungo periodo, da ricongiungimenti familiari e da crescenti acquisizioni di cittadinanza; dall'altro, si continua a fronteggiare l'emergenza di nuovi flussi in entrata, sempre più spesso motivati dalla ricerca di protezione internazionale, e non da progetti migratori strutturati.

I diversi territori vivono in maniera diversa l'immigrazione: mentre il Mezzogiorno affronta quotidianamente l'emergenza degli sbarchi, al Centro-Nord ci si confronta con l'accoglienza dei profughi oltreché con i più consolidati processi di integrazione delle comunità da più tempo presenti nel territorio. Questa crescente complessità ha prodotto nuovi bisogni informativi a supporto delle politiche e dell'analisi delle migrazioni ai quali l'Istat negli anni ha cercato di rispondere.

tag:
cittadinanza, immigrati, integrazione, migrazioni, popolazione, stranieri
argomento:
Popolazione e famiglie
tipo di documento:
Audizione parlamentare
Data di pubblicazione
09 novembre 2016
Testo integrale
(pdf 417 KB)
Allegato statistico
(pdf 758 KB)
No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it