English
Retail trade

Commercio al dettaglio

A dicembre 2015 l'indice destagionalizzato del valore delle vendite al dettaglio (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) diminuisce dello 0,1% rispetto a novembre 2015. Nella media del trimestre ottobre-dicembre 2015, il valore delle vendite registra una variazione negativa dello 0,2% rispetto al trimestre precedente.

L'indice grezzo del valore del totale delle vendite aumenta dello 0,6% rispetto a dicembre 2014.

Nell'anno 2015, il valore delle vendite segna, dopo 4 anni consecutivi di diminuzioni, un aumento dello 0,7% sull'anno precedente.

Con riferimento allo stesso periodo, il valore delle vendite mostra variazioni positive sia per i prodotti alimentari sia per i prodotti non alimentari (rispettivamente +1,3% e +0,5%).

L'indice in volume delle vendite al dettaglio registra una variazione negativa sia rispetto a novembre 2015 (-0,1%) sia rispetto a dicembre 2014 (-0,2%). Nel trimestre ottobre‑dicembre 2015 il volume delle vendite registra una diminuzione dello 0,4% rispetto ai tre mesi precedenti.

Prossima diffusione: 24 marzo 2016

tag:
alimentari, commercio al dettaglio, discount, distribuzione, grandi magazzini, ipermercati, statistica flash, supermercati
argomento:
Servizi
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Dicembre 2015
Data di pubblicazione
25 febbraio 2016
Contatti

Anna Rita Giorgi
tel. 06 4673.7264
angiorgi@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre


Archivio comunicati commercio al dettaglio

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it