English
Monthly report on Italian economy no. 11/2014

Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana

Lo scenario macroeconomico permane frammentato. Tra le economie avanzate, gli Stati Uniti mostrano vigorosi segnali di crescita mentre nell'area euro gli indicatori anticipatori evidenziano i primi segnali di miglioramento.

L'assestamento del prezzo del petrolio ai bassi livelli attuali è previsto influire moderatamente, in senso positivo, sulla crescita economica dei principali paesi europei.

La fase di contrazione dell'economia italiana è attesa arrestarsi nei prossimi mesi, in presenza di segnali positivi per la domanda interna.

Le condizioni del mercato del lavoro rimangono tuttavia difficili con livelli di occupazione stagnanti e tasso di disoccupazione in crescita

tag:
fiducia, inflazione, lavoro, nota mensile, PIL, previsioni, prezzi, produzione
argomento:
Conti nazionali, Industria e costruzioni, Lavoro e retribuzioni, Prezzi
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Dicembre 2014
Data di pubblicazione
30 dicembre 2014
Testo integrale
(pdf 226 KB)
Contatti

Fabio Bacchini
tel. 06 4673.6409
bacchini@istat.it

Roberto Iannaccone
tel. 06 4673.6233
iannacco@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre


Archivio Nota mensile

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it