English
Residential care facilities

I presidi residenziali socio-assistenziali e socio-sanitari

In Italia i presidi residenziali socio-assistenziali e socio-sanitari attivi al 31 dicembre 2012 sono 11.571 e dispongono complessivamente di 372.962 posti letto (6,2 ogni 1.000 persone residenti).

L'offerta è costituita prevalentemente da "unità di servizio" che integrano l'assistenza di tipo sociale e quella di natura sanitaria con oltre due terzi dei posti letto complessivi (il 76%).

Forti gli squilibri territoriali: l'offerta raggiunge i più alti livelli nelle regioni del Nord, dove si concentra il 69% dei posti letto complessivi (9,3 ogni 1.000 residenti) e tocca i valori minimi nel Sud con il 7% dei posti letto (soltanto 3 posti letto ogni 1.000 residenti).

Le regioni del Nord dispongono anche della quota più alta di posti letto a carattere socio-sanitario, con 8 posti letto ogni 1.000 residenti, contro un valore inferiore a 2 posti letto nelle regioni del Sud.

Nei presidi socio-assistenziali e socio-sanitari sono assistite 354.777 persone: quasi 270 mila (76%) hanno almeno 65 anni, oltre 69 mila (20%) un'età compresa tra i 18 e i 64 anni, quasi 16 mila (4%) sono giovani con meno di 18 anni.

Gli ospiti anziani non autosufficienti sono 205 mila. Tra gli anziani oltre la metà sono ultra ottantacinquenni e donne in più di tre casi su quattro.

Per informazioni
Offerta ospedaliera e residenziale

Alessandro Solipaca
tel. 06 4673.7581
solipaca@istat.it

Claudia di Priamo
tel. 06 4673.7310
dipriamo@istat.it

tag:
anziani, assistenza, disabili, disagio, previdenza, salute, servizi sociali, statistica report
argomento:
Salute e sanità
tipo di documento:
Comunicato stampa
Periodo di riferimento
Anno 2012
Data di pubblicazione
10 dicembre 2014
Testo integrale
(pdf 457 KB)
Indice delle tavole
(pdf 179 KB)
Tavole
(zip 220 KB)
Nota metodologica
(pdf 154 KB)
Contatti

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre

No

Per informazioni scrivi a comunica@istat.it