• Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

Descrizione

Blaise, sviluppato e commercializzato da Statistics Netherlands, è un sistema per l’acquisizione dati assistita da computer. E’ composto da una serie di moduli che supportano molte funzioni tra cui:

  • la schedulazione delle telefonate per le indagini CATI (CATI Call Management System)
  • la somministrazione del questionario (Data Entry)
  • la codifica assistita per le risposte testuali (Coding)

La schedulazione delle telefonate è gestita da Blaise attraverso un modulo ad hoc chiamato CATI Call Management System, che in termini molto generali, seleziona i numeri (rispondenti) da contattare in funzione di una priorità di chiamata che viene stabilita in base agli esiti del contatto telefonico e del valore dei parametri di schedulazione impostati dal responsabile di indagine. Questi ultimi permettono di stabilire quante volte un numero con un esito provvisorio (libero, occupato, appuntamento) debba essere proposto nell’arco temporale della rilevazione in attesa che si trasformi in un esito definitivo (intervista, rifiuto, interruzione definitiva) o che raggiunga il massimo numero di contatti possibili e venga sostituito con una riserva.

La somministrazione del questionario avviene attraverso il modulo Data Entry che permette di gestire tutte le tipologie di domande utilizzate nelle indagini statistiche e di organizzare i quesiti in sezioni. Consente anche di inserire i controlli di flusso, tra domande e tra sezioni, i controlli di consistenza su singole variabili e di coerenza tra due o più variabili. Permette la gestione parametrizzata del testo dell’errore in modo da facilitare il lavoro del rispondente/intervistatore.

Il modulo di codifica assistita basato sui sub-strings algorithms, consente la navigazione del dizionario informatizzato secondo tre modalità:

  • secondo l’albero: il codificatore visualizza in un primo tempo la classificazione a livello dei rami gerarchicamente più elevati (utilizzabile solo nel caso di classificazioni gerarchiche)
  • secondo la dizione alfabetica: che può essere realizzata secondo due diverse logiche quella per trigrammi (il codificatore digita un testo ed il sistema ricerca ed estrae dal dizionario i testi che hanno in comune con quello digitato uno o più trigrammi), ed una seconda, per ordine alfabetico, (il codificatore digita un testo ed il sistema si posiziona nel dizionario nel corrispondente punto dell’ordine alfabetico)
  • secondo una procedura mista: il codificatore seleziona un ramo della classificazione e quindi effettua una ricerca testuale nell’ambito di quel ramo

Informazioni

Status: validato
Autore: Statistics Netherlands
Codifica GSBPM: 3.1 Build collection instrument
4.2 Set up collection
4.3 Run collection
4.4 Finalise collection
5.2 Classify and code
Parole chiave: CAPI, CATI, CADI, schedulatore, codifica assistita

Reperimento software e documentazione

Per il reperimento del software e della documentazione tecnica e metodologica è possibile rivolgersi a Statistics Netherlands.

ALTRA DOCUMENTAZIONE

Degortes M., S. Macchia, M. Murgia. 2003. The usage of BLAISE in an integrated application for the Births Sample Survey in CATI mode. In Proceedings of the 8th International BLAISE Users Conference (IBUC 2003), International Blaise Users Group, Copenhagen, 21-23 maggio 2003

Ultima modifica: 06 luglio 2018