• Ascolta questa pagina usando ReadSpeaker
  • Condividi
  • Lascia un feedback

La rilevazione D+  non prevede questionari cartacei e mira alla restituzione spontanea multicanale finalizzata a limitare al minimo il lavoro dei rilevatori, che intervengono soltanto per il recupero delle mancate risposte.

Sono previsti differenti canali di restituzione:

  1. compilazione on line collegandosi al questionario  con le credenziali fornite dall’Istat;
  2. compilazione on line presso i Centri Comunali di Rilevazione nel caso in cui non si disponga di collegamento a Internet e comunque per ricevere informazioni/assistenza alla compilazione;
  3. compilazione presso la famiglia tramite rilevatore inviato dal Comune.

Durante tutto il periodo della rilevazione è sempre possibile per le famiglie rispondere alla rilevazione compilando il questionario on line o recandosi presso i CCR.

I comuni campione sono stati suddivisi, per ragioni di carattere metodologico, in vari gruppi secondo diverse modalità operative, combinazioni di differenti tecniche di rilevazione e tempi, considerate come le più idonee a raggiungere gli obiettivi della rilevazione sperimentale.


Modalità operativa D1

Nel periodo dal 17 maggio al 28 maggio 2017 l’Istat o il Comune provvede a inviare un promemoria invitando le famiglie, che non hanno ancora risposto, a compilare il questionario o a concludere la compilazione.

Dal 29 maggio al 4 luglio 2017, le famiglie che non hanno ancora provveduto alla compilazione del questionario verranno contattate dall’Ufficio comunale di rilevazione


Modalità operativa D2

Nel periodo dal 17 maggio al 3 giugno 2017 l’Istat o il Comune provvede a inviare un promemoria invitando le famiglie, che non hanno ancora risposto, a compilare il questionario o a concludere la compilazione.

Dal 4 giugno al 4 luglio 2017, le famiglie che non hanno ancora provveduto alla compilazione del questionario verranno contattate dall’Ufficio comunale di rilevazione


Modalità operativa D3

Nel periodo dal 17 maggio all’11 giugno 2017 l’Istat provvede a inviare un promemoria invitando le famiglie, che non hanno ancora risposto, a compilare il questionario o a concludere la compilazione.

Dal 12 giugno al 4 luglio 2017, le famiglie che non hanno ancora provveduto alla compilazione del questionario verranno contattate dall’Ufficio comunale di rilevazione