Informazioni sulla rilevazione

Progetto “Uso delle risorse idriche” - Rilevazione sugli impianti di dissalazione: informazioni sulla rilevazione

Che cosa è

La rilevazione sugli impianti di dissalazione raccoglie informazioni relative ai prelievi di acqua marina o salmastra e agli utilizzi dell’acqua trattata. L’indagine prevede la compilazione di un questionario composto da due sezioni: nella prima si raccolgono informazioni sull’ente gestore e sul numero di impianti gestiti, nella seconda i dati annui sui volumi di acqua trattata e sull’energia impiegata nei processi di dissalazione.

Gli indicatori prodotti saranno utili nella determinazione dei parametri necessari per la stima del bilancio idrico nazionale.

La rilevazione rientra tra quelle comprese nel Programma statistico nazionale (IST – 02191), che raccoglie l’insieme delle rilevazioni statistiche di interesse per l’intera collettività nazionale o per sue componenti significative.

Chi la conduce

La Direzione centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientali, Servizio stato dell’ambiente.

Chi viene intervistato

Gli Enti gestori di impianti di dissalazione. L’indagine è esaustiva. L’universo è di dimensioni contenute (circa 20 Enti).

Lettera informativa

Agli Enti gestori viene inviata una lettera firmata dal Presidente dell’Istat dove viene presentata l’indagine e fornite le istruzioni per accedere alla compilazione online del questionario.

Periodo di rilevazione

La rilevazione si svolge dal 5 marzo al 4 maggio 2012.

Tecnica di rilevazione

Il questionario viene somministrato per autocompilazione attraverso un software generalizzato per l’acquisizione di dati via Web.

Segreto statistico

I dati trattati, tutelati dal segreto statistico e, nel caso di trattamenti di dati personali, sottoposti alla normativa sulla protezione dei dati personali potranno essere utilizzati, anche per successivi trattamenti, esclusivamente per fini statistici dai soggetti del Sistema statistico nazionale e potranno, altresì, essere comunicati per finalità di ricerca scientifica alle condizioni e secondo le modalità previste dall’art. 7 del Codice di deontologia per i trattamenti di dati personali effettuati nell’ambito del Sistema statistico nazionale. I medesimi dati saranno diffusi nel rispetto dell’art. 9 del d.lgs. n. 322/1989. L’obbligo di risposta per questa rilevazione è disciplinato dall’art. 7 del d.lgs. n.322/1989 e successive modifiche e integrazioni.

Chi usufruisce dei dati

Eurostat, Ocse, Istituzioni, Enti di ricerca Nazionali e Internazionali, Università, studenti e tutti i cittadini che ne sono interessati.

Titolarità dei dati

Titolare del trattamento dei dati personali raccolti con la presente indagine è l’Istat – Istituto nazionale di statistica, Via Cesare Balbo, 16 – 00184 Roma; responsabile del trattamento è il Direttore centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientali, al quale è possibile rivolgersi per quanto riguarda l’esercizio dei diritti dell’interessato.

Servizio – Stato dell’Ambiente

Unità operativa
Risorse idriche e Clima (AMB/B)
Tel. +39.0646734348
e-mail: stefano.tersigni@istat.it

Contatti

Renato Ciaralli
Tel. +39.0646734366
e-mail: renato.ciaralli@istat.it
Alessandra Lucchetti
Tel. +39.0646734306
e-mail: alessandra.lucchetti@istat.it

Giovanna Tagliacozzo
Tel. +39.0646734586
e-mail: giovanna.tagliacozzo@istat.it

Periodo di riferimento: Anno 2012

Data di pubblicazione: 14 marzo 2012

Allegati

Contatti

PER INTERVISTE, DICHIARAZIONI E CHIARIMENTI AI MEDIA
Ufficio stampa
Orario 9-19
tel. 06 4673.2243-4
contact centre per i giornalisti
ufficiostampa@istat.it

PER FORNITURA DATI ED ELABORAZIONI
Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre