[ English ]
Comunicato stampa

Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana

Lo scenario macroeconomico permane frammentato. Tra le economie avanzate, gli Stati Uniti mostrano vigorosi segnali di crescita mentre nell’area euro gli indicatori anticipatori evidenziano i primi segnali di miglioramento.

L’assestamento del prezzo del petrolio ai bassi livelli attuali è previsto influire moderatamente, in senso positivo, sulla crescita economica dei principali paesi europei.

La fase di contrazione dell’economia italiana è attesa arrestarsi nei prossimi mesi, in presenza di segnali positivi per la domanda interna.

Le condizioni del mercato del lavoro rimangono tuttavia difficili con livelli di occupazione stagnanti e tasso di disoccupazione in crescita

Periodo di riferimento: Dicembre 2014

Data di pubblicazione: 30 dicembre 2014

Allegati

Contatti

Fabio Bacchini
tel. 06 4673.7264
bacchini@istat.it

Roberto Iannaccone
tel. 06 4673.7302
iannacco@istat.it

Sportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
contact centre
ufficiostampa@istat.it

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
contact centre