Istat.it: ultime notizie L'Istituto nazionale di statistica, ente pubblico di ricerca, È il principale produttore di statistica ufficiale per l'Italia. Interagisce con il mondo scientifico ed opera in autonomia a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici. http://www.istat.it/img/istat.gif 2014-10-01T11:30:00+02:00 Istat.it http://www.istat.it/it/archivio Istat.it redazionesito@istat.it http://www.istat.it Dati e analisi dell'Istituto nazionale di statistica possono essere estratti e riprodotti liberamente, a condizione che sia rispettata la loro integrità e venga citata la fonte. <![CDATA[Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese. Luglio 2014]]> 2014-10-01T10:09:58+02:00 2014-10-01T10:09:58+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/132810 A luglio 2014 l’occupazione nelle grandi imprese registra (in termini destagionalizzati) una diminuzione dello 0,1% al lordo della Cig rispetto a giugno mentre resta invariata al netto dei dipendenti in cassa integrazione guadagni (Cig). Nel confronto con luglio 2013 l’occupazione nelle grandi imprese diminuisce dello 0,8% al lordo della Cig e dello 0,5% al netto dei dipendenti in Cig. <![CDATA[Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. Settembre 2014]]> 2014-09-30T17:16:03+02:00 2014-09-30T17:17:40+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/132795 Continua la fase di debolezza ciclica dell’economia italiana che si accompagna al rallentamento dell’area euro. Il deterioramento dei ritmi produttivi riflette la carenza di domanda interna che colpisce soprattutto gli in-vestimenti. Negli ultimi due mesi, la fiducia delle imprese italiane è arretrata sui valori di inizio anno, con perdite più marcate nei settori dei servizi. Tuttavia il deprezzamento del cambio dell’euro verso il dollaro porterebbe ad una ripresa delle esportazioni. <![CDATA[Prezzi alla produzione dei prodotti industriali. Agosto 2014]]> 2014-09-30T12:00:26+02:00 2014-09-30T17:18:09+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/132735 Nel mese di agosto 2014 l’indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali rimane invariato rispetto al mese precedente e diminuisce dell’1,7% rispetto ad agosto 2013. I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno rimangono invariati rispetto a luglio e diminuiscono del 2,0% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registra una variazione congiunturale nulla e un aumento dello 0,2% in termini tendenziali. <![CDATA[Prezzi al consumo: dati provvisori. Settembre 2014]]> 2014-09-30T11:01:50+02:00 2014-09-30T17:18:17+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/132707 Nel mese di settembre 2014, secondo le stime preliminari, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,3% rispetto al mese precedente e dello 0,1% nei confronti di settembre 2013 (lo stesso valore rilevato ad agosto). La stabilità della flessione su base annua dell’indice generale è principalmente dovuta al fatto che l’accentuarsi della riduzione tendenziale dei prezzi dei Beni energetici non regolamentati (-2,8%, da -1,2% di agosto) è bilanciata dalla riduzione dell’ampiezza del calo dei prezzi degli Alimentari non lavorati (-0,9%, da -1,8% del mese precedente); le altre tipologie di prodotto confermano sostanzialmente gli andamenti tendenziali di agosto. <![CDATA[Occupati e disoccupati (dati provvisori). Agosto 2014 ]]> 2014-09-30T10:16:23+02:00 2014-09-30T17:18:24+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/132675 Ad agosto 2014 gli occupati sono 22 milioni 380 mila, in aumento dello 0,1% rispetto al mese precedente (+32 mila) e sostanzialmente invariati su base annua. Il tasso di occupazione, pari al 55,7%, cresce di 0,1 punti percentuali sia in termini congiunturali sia rispetto a dodici mesi prima. Il numero di disoccupati, pari a 3 milioni 134 mila, diminuisce del 2,6% rispetto al mese precedente (-82 mila) e dello 0,9% su base annua (-28 mila). Il tasso di disoccupazione è pari al 12,3%, in diminuzione di 0,3 punti percentuali in termini congiunturali e di 0,1 punti nei dodici mesi. <![CDATA[Concorso pubblico, per titoli ed esami, a 30 posti di ricercatore di terzo livello professionale]]> 2011-12-30T13:43:46+01:00 2014-09-30T16:18:29+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/49164 È indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a complessivi 30 posti per l’accesso al profilo di ricercatore di terzo livello professionale dell’Istituto nazionale di statistica (codice identificativo 3R/2011). La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente via internet, attivando un’applicazione informatica disponibile all’indirizzo http://www.ripam.it/stepone seguendo le istruzioni ivi specificate. La domanda deve pervenire entro il termine perentorio di quaranta giorni dalla data di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4a Serie speciale - Concorsi.