Istat.it: Ultime notizie L'Istituto nazionale di statistica, ente pubblico di ricerca, È il principale produttore di statistica ufficiale per l'Italia. Interagisce con il mondo scientifico ed opera in autonomia a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici. http://www.istat.it/img/istat.gif 2015-08-03T11:30:00+02:00 Istat.it http://www.istat.it/it/archivio Istat.it redazionesito@istat.it http://www.istat.it Dati e analisi dell'Istituto nazionale di statistica possono essere estratti e riprodotti liberamente, a condizione che sia rispettata la loro integrità e venga citata la fonte. <![CDATA[Misure di produttività. Anni 1995-2014]]> 2015-08-03T11:30:43+02:00 2015-08-03T11:53:57+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/166206 Nel 2014 il valore aggiunto dell'intera economia ha registrato una diminuzione dello 0,5% rispetto al 2013; la produttività del lavoro, calcolata come valore aggiunto per ora lavorata, è diminuita dello 0,7%; quella del capitale, misurata come rapporto tra il valore aggiunto e l’input di capitale, è aumentata dello 0,8%. <![CDATA[Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni]]> 2015-07-31T12:36:20+02:00 2015-07-31T13:51:39+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/166170 Oggi, 31 luglio 2015, si concludono le rilevazioni sperimentali del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni <![CDATA[Prezzi alla produzione dei prodotti industriali. Giugno 2015]]> 2015-07-31T12:09:07+02:00 2015-07-31T12:40:06+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/166125 Nel mese di giugno 2015 l’indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,2% rispetto al mese precedente e del 2,3% rispetto a giugno 2014. I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno diminuiscono dello 0,3% rispetto a maggio e del 3,1% su base tendenziale. Al netto del comparto energetico si registra una variazione nulla in termini congiunturali ed un aumento dello 0,1% in termini tendenziali. I prezzi dei beni venduti sul mercato estero segnano una variazione nulla sul mese precedente (con una diminuzione dello 0,1% per l’area euro e un aumento dello 0,1% per quella non euro). In termini tendenziali si registra un incremento dello 0,3% (-0,2% per l’area euro e +0,6% per l’area non euro). <![CDATA[Prezzi al consumo (dati provvisori). Luglio 2015]]> 2015-07-31T11:00:14+02:00 2015-07-31T11:00:14+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/166042 Nel mese di luglio 2015, secondo le stime preliminari, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,1% su base mensile mentre, come a giugno, aumenta dello 0,2% su base tendenziale. <![CDATA[Occupati e disoccupati (dati provvisori). Giugno 2015]]> 2015-07-31T10:02:04+02:00 2015-07-31T10:02:04+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/166068 Dopo la forte crescita registrata nel mese di aprile (+0,6%) e il calo nel mese di maggio (-0,3%), a giugno 2015 gli occupati diminuiscono dello 0,1% (-22 mila) rispetto al mese precedente. Il tasso di occupazione, pari al 55,8%, cala nell’ultimo mese di 0,1 punti percentuali. Rispetto a giugno 2014, l’occupazione è in calo dello 0,2% (-40 mila), mentre il tasso di occupazione rimane invariato. <![CDATA[Annuario statistico Commercio estero e attività internazionali delle imprese Edizione 2015]]> 2015-07-29T11:28:32+02:00 2015-07-29T11:35:57+02:00 http://www.istat.it/it/archivio/165906 L’edizione 2015 dell’Annuario statistico “Commercio estero e attività internazionali delle imprese”, frutto della collaborazione fra l’Istat e l’Ice (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane), fornisce un quadro completo e aggiornato sulla struttura e la dinamica dell’interscambio di merci e servizi; sui flussi di investimenti diretti esteri; sul numero e le principali caratteristiche degli operatori italiani all’export, delle imprese esportatrici ed importatrici, delle multinazionali italiane all’estero e di quelle a controllo estero che operano in Italia.