Istat.it: Ultime notizie L'Istituto nazionale di statistica, ente pubblico di ricerca, È il principale produttore di statistica ufficiale per l'Italia. Interagisce con il mondo scientifico ed opera in autonomia a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici. http://www.istat.it/img/istat.gif 2016-02-12T10:30:00+01:00 Istat.it http://www.istat.it/it/archivio Istat.it redazionesito@istat.it http://www.istat.it Dati e analisi dell'Istituto nazionale di statistica possono essere estratti e riprodotti liberamente, a condizione che sia rispettata la loro integrità e venga citata la fonte. <![CDATA[Posti vacanti nelle imprese dell’industria e dei servizi – stime preliminari . IV trimestre 2015]]> 2016-02-12T10:57:35+01:00 2016-02-12T10:59:06+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/180131 Nel quarto trimestre 2015, il tasso di posti vacanti destagionalizzato nel complesso delle attività economiche considerate rimane invariato allo 0,6% rispetto al trimestre precedente. Il tasso è stabile sia nell’industria sia nei servizi, rispettivamente allo 0,6% e allo 0,7%. <![CDATA[Stima preliminare del Pil. IV trimestre 2015 ]]> 2016-02-12T10:09:15+01:00 2016-02-12T10:21:27+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/180150 Nel quarto trimestre del 2015 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dell’1,0% nei confronti del quarto trimestre del 2014. Nello stesso periodo il PIL è aumentato in termini congiunturali dello 0,2% negli Stati Uniti e in Francia e dello 0,5% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento dell’1,9% nel Regno Unito, dell’1,8% negli Stati Uniti e dell’1,3% in Francia. <![CDATA[Produzione industriale. Dicembre 2015]]> 2016-02-10T10:02:16+01:00 2016-02-10T10:05:49+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/180058 A dicembre 2015 l’indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,7% rispetto a novembre. Nel quarto trimestre la produzione è in calo dello 0,1% rispetto al trimestre precedente. <![CDATA[Viaggi e vacanze in Italia e all’estero. Anno 2015]]> 2016-02-10T11:20:09+01:00 2016-02-10T11:41:20+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/180083 Nel 2015, si stima che i residenti in Italia abbiano effettuato 57 milioni e 910 mila viaggi con pernottamento, valore stabile rispetto all’anno precedente. Anche la durata media dei viaggi resta stabile a 5,9 notti (6,2 per quelli di vacanza e 3,4 per quelli di lavoro), per un totale di 340 milioni di pernottamenti. Le vacanze brevi, che ammontano a 24,3 milioni, per la prima volta dal 2009 non diminuiscono, mentre quelle lunghe, 26,8 milioni, mostrano sostanziale stabilità per il secondo anno consecutivo. <![CDATA[On line una piattaforma per la formazione statistica]]> 2016-02-08T16:03:21+01:00 2016-02-09T15:14:07+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/180013 Con l’obiettivo di mettere a fattor comune un ambiente di apprendimento costituito da un network di opportunità formative e conoscitive integrate tra di loro, finalizzate non soltanto alla crescita delle competenze in ambito statistico, metodologico, informatico e giuridico, ma anche alla promozione della cultura quantitativa e della ricerca, l’Istat ha reso pubblica per la prima volta una piattaforma per la formazione statistica disponibile all’indirizzo https://formazione.istat.it. <![CDATA[Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. Gennaio 2016]]> 2016-02-05T10:02:25+01:00 2016-02-05T10:02:25+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/179803 On line la Nota mensile sull’andamento dell’economia italiana del mese di gennaio 2016. Le prospettive economiche delle famiglie e delle imprese appaiono evolversi in modo diverso. Mentre per le prime ci si attende il proseguire della crescita del reddito disponibile, per le imprese non si segnala ancora un generalizzato aumento dei ritmi produttivi. Tuttavia, l’indicatore anticipatore dell’economia rimane positivo a novembre, ma con un’intensità più contenuta rispetto ai mesi precedenti.