Istat.it: Ultime notizie L'Istituto nazionale di statistica, ente pubblico di ricerca, È il principale produttore di statistica ufficiale per l'Italia. Interagisce con il mondo scientifico ed opera in autonomia a supporto dei cittadini e dei decisori pubblici. http://www.istat.it/img/istat.gif 2017-11-17T10:30:00+01:00 Istat.it http://www.istat.it/it/archivio Istat.it redazionesito@istat.it http://www.istat.it Dati e analisi dell'Istituto nazionale di statistica possono essere estratti e riprodotti liberamente, a condizione che sia rispettata la loro integrità e venga citata la fonte. <![CDATA[La ricerca e sviluppo in Italia. Anni 2015-2017]]> 2017-11-17T10:08:39+01:00 2017-11-17T10:17:54+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/205617 Nel 2015 la spesa per R&S intra-muros sostenuta da imprese, istituzioni pubbliche, istituzioni private non profit e università è in aumento rispetto al 2014 in termini sia nominali (+1,7%) sia reali (+0,9%). L’incidenza percentuale della spesa per R&S intra-muros sul Pil (Prodotto interno lordo) è pari all’1,34% e risulta stabile rispetto all’anno precedente. <![CDATA[Commercio con l’estero e prezzi all’import dei prodotti industriali. Settembre 2017]]> 2017-11-16T10:03:01+01:00 2017-11-16T15:36:05+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/205585 Il calo congiunturale dei flussi commerciali segue forti incrementi registrati ad agosto, e si concentra su acquisti e vendite da e verso i paesi Ue. La lieve contrazione mensile dell’export è la sintesi della flessione delle vendite verso i mercati Ue (-2,8%) e dell’aumento di quelle dell’area extra Ue (+1,9%). Solo i prodotti energetici (+5,2%) e i beni di consumo non durevoli (+0,7%) sono in espansione. Nel mese di settembre 2017 l’indice dei prezzi all’importazione dei prodotti industriali aumenta dello 0,6% rispetto al mese precedente e del 2,4% rispetto a settembre 2016. <![CDATA[Misure di produttività. Anni 1995-2016]]> 2017-11-15T10:47:51+01:00 2017-11-15T10:53:57+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/205540 Nel 2016 il valore aggiunto dell'intera economia ha registrato una crescita dello 0,9% rispetto al 2015. La produttività del lavoro, calcolata come valore aggiunto per ora lavorata, è diminuita dell’1%; quella del capitale, misurata come rapporto tra il valore aggiunto e l’input di capitale, è aumentata dell’1%. <![CDATA[Indice dei prezzi al consumo per le rivalutazioni monetarie]]> 2011-06-08T10:28:38+02:00 2017-11-14T11:19:58+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/30440 L'Istat aggiorna l'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) al netto dei tabacchi utilizzato per adeguare periodicamente i valori monetari, ad esempio gli affitti o gli assegni dovuti al coniuge separato. <![CDATA[Prezzi al consumo. Ottobre 2017]]> 2017-11-14T11:00:16+01:00 2017-11-14T10:50:04+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/205428 Nel mese di ottobre 2017, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, diminuisce dello 0,2% su base mensile e aumenta dell’1,0% rispetto ad ottobre 2016 (era +1,1% a settembre), confermando la stima preliminare. <![CDATA[Stima preliminare del Pil. III trimestre 2017]]> 2017-11-14T10:00:53+01:00 2017-11-14T09:46:40+01:00 http://www.istat.it/it/archivio/205412 Nel terzo trimestre del 2017 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dell’1,8% nei confronti del terzo trimestre del 2016. Istat.it
.

Appuntamenti

____

Contenuti interattivi

Contenuti interattivi

Scorciatoie