Cartografia

Basi territoriali e variabili censuarie

L'Istat, aggiorna e diffonde i dati geografici del sistema delle basi territoriali (in formato shape file) per il censimento della popolazione e abitazioni del 2011, ovvero l'insieme delle seguenti partizioni del territorio: sezioni di censimento, aree di censimento, aree subcomunali (municipi quartieri, ecc.), località .

I dati sono diffusi sia nel sistema di riferimento geografico ED 1950 UTM Zona 32n, sia nel sistema WGS 84 UTM Zona 32n.
Sono pubblicate, per gli anni 1991 e 2001, anche le principali variabili rilevate in occasione dei censimenti generali della popolazione e abitazioni e dell'industria e servizi, cui si aggiunge un primo insieme di 43 variabili del censimento della popolazione e delle abitazioni del 2011.
Sono anche pubblicati i dati provvisori degli stradari e numeri civici utilizzati nel corso del 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni.

Confini amministrativi e dei sistemi locali del lavoro

In preparazione dei censimenti generali del 2011, l'Istat rilascia i confini amministrativi aggiornati al 1° gennaio 2011. I limiti amministrativi sono costituiti da tre livelli gerarchici a copertura nazionale, rispettivamente regioni, province e comuni. I dati sono rilasciati in due diverse modalità:

  • versione non generalizzata ottenuta attraverso una procedura di dissolve per aggregazione delle sezioni di censimento. Ad ogni sezione è associato univocamente un codice comunale che consente la generazione dei limiti comunali, provinciali e regionali;
  • versione generalizzata ottenuta con lo stesso metodo di aggregazione espresso in precedenza ma a cui è stato applicato un algoritmo di semplificazione che consente di ridurre il dettaglio dei poligoni, diminuendone così le sinuosità. Laversione generalizzata è quindi più facilmente utilizzabile per la creazione di cartografia simbolica o di riferimento a livello nazionale. Ai dati è stato aggiunto un suffisso "_g".

I soli dati al 1° gennaio 2011 sono rilasciati nelle due diverse modalità. I confini relativi al Censimento 2001, al 31 dicembre 2008 e al 1° gennaio 2010 sono invece rilasciati esclusivamente in versione generalizzata.

Atlante statistico dei comuni

È disponibile il database di dati comunali che permette la consultazione, l'esportazione e la rappresentazione cartografica di informazioni relative a censimenti (dal 1971 per Popolazione e abitazioni e Industria e servizi, dal 1990 per Agricoltura), territorio, popolazione, sanità, istruzione, turismo, cultura, credito, veicoli circolanti.

I dati possono essere estratti e consultati secondo una serie molto ampia di partizioni territoriali predefinite (regioni, province, comuni, comunità montane, sistemi locali del lavoro, aziende sanitarie locali, ecc.), oppure attraverso selezioni personalizzate di comuni.

Atlante statistico territoriale delle infrastrutture e file cartografici delle principali infrastrutture puntuali

L'Atlante, contiene un panorama di dati ed indicatori molto ampio sulla dotazione e la funzionalità delle infrastrutture: sono infatti a disposizione dell'utente oltre 700 variabili di base e circa 600 indicatori statistici rappresentativi del fenomeno a livello provinciale e a livello regionale e nuts2.
Tutte le tabelle sono comprensive dei sub-totali ripartizionali.
Il software dispone di un modulo cartografico che consente una rapida e dettagliata rappresentazione grafica dei fenomeni di interesse.

Atlante di geografia statistica e amministrativa

L'atlante di geografia statistica e amministrativa consente di individuare, analizzare e rappresentare graficamente le delimitazioni amministrative e funzionali del territorio nazionale.

Tutte le partizioni sono descritte e rappresentate in schede sintetiche, costituite da una parte informativa, da una parte che riporta le principali fonti normative di riferimento e da una tavola numerica con popolazione, superficie e numero di comuni.

I file geografici (in formato shapefile) permettono agli utenti di sistemi GIS di realizzare rappresentazioni cartografiche personalizzate.


Per informazioni:
Informazioni territoriali
e sistema informativo geografico
email int@istat.it