English
European Statistical System

Sistema statistico europeo

logo-ess

Il Sistema Statistico Europeo (ESS) è composto da Eurostat (l'ufficio statistiche dell'Unione europea), gli uffici di statistica di tutti gli Stati membri (i diversi istituti statistici nazionali) e quelli di altri enti che si occupano di statistiche europee.

Il sistema garantisce che le statistiche europee prodotte in tutti gli Stati membri dell'Unione europea siano affidabili e seguano criteri e definizioni comuni, in modo che le informazioni siano sempre comparabili tra i diversi paesi della UE.

Attualmente l'ESS è sostanzialmente regolato dalla Legge statistica europea, approvata nel 2009 con il Regolamento (CE) n. 223/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio.

Il nucleo dell'ESS è il Comitato del sistema statistico europeo. Vi partecipano Eurostat e i presidenti degli uffici statistici nazionali degli Stati membri e dei paesi dell'EFTA. Il Comitato offre orientamento professionale per la pianificazione, la realizzazione e la diffusione di statistiche europee ed è coinvolto nel processo di compilazione e adozione delle norme statistiche europee.

L'ESS redige un Programma Statistico Europeo che comprende la progettazione statistica per un periodo di cinque anni. Questo programma viene approvato dal Parlamento europeo e dal Consiglio.

Al fine di garantire che le esigenze degli utenti siano prese in considerazione durante la compilazione del programma statistico europeo è stato creato un Comitato Consultivo Statistico Europeo che rappresenta utenti, informatori, istituzioni accademiche, oltre all'amministrazione comunitaria.

Anche se la pianificazione delle attività è effettuata congiuntamente dagli Istituti nazionali di statistica e da Eurostat, la produzione di statistiche armonizzate nazionali fa capo alle autorità dei singoli Stati membri, mentre Eurostat raccoglie i dati forniti dagli Stati, li analizza e su questa base offre dati comparabili e armonizzati affinché sia possibile definire, svolgere e analizzare le politiche comunitarie.

Infine, Eurostat si impegna ad assicurare il necessario coordinamento per garantire il funzionamento di questo sistema complesso (lingue diverse, forme molto differenti di organizzazione amministrativa, nomenclature specifiche, ecc) e per garantire la coerenza e la qualità dei dati.