English
Activities

Attività

L'Istituto nazionale di statistica produce e diffonde informazioni affidabili, imparziali, trasparenti, accessibili e pertinenti, capaci di descrivere le condizioni sociali, economiche, demografiche e ambientali del Paese e i cambiamenti che avvengono in esso, con il vincolo del più rigoroso rispetto della privacy.

Tra i suoi impegni più rilevanti, la realizzazione dei censimenti generali: popolazione e abitazioni, industria e servizi, agricoltura. All'Istat spetta anche l'esecuzione della maggior parte delle indagini comprese nel Programma statistico nazionale, l'insieme di rilevazioni ed elaborazioni considerate indispensabili per il Paese.

Poiché la statistica ufficiale ha anche effetti giuridici, il ruolo dell'Istat nel Paese è cruciale. Gli attributi che determinano la qualità dell'informazione statistica sono quindi imprescindibili e devono essere garantiti nell'interesse di tutti i cittadini.

Inoltre, in quanto principale produttore di statistiche nazionali, l'Istat fornisce i dati e rilascia le informazioni alle autorità statistiche comunitarie e alle organizzazioni internazionali. In tal senso, l'attività internazionale dell'Istituto è in costante crescita e sempre più diversificate sono le forme di partecipazione attraverso le quali essa si esplica.

L'Istituto è pienamente coinvolto nella costruzione del sistema statistico europeo e produce statistiche che si ispirano ai principi fondamentali della statistica ufficiale, adottati dal Parlamento e dal Consiglio dell'Unione Europea con il Regolamento (CE) n. 223/2009 (art. 2) ed enunciati dalla Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite il 15 aprile 1992 e dalla Commissione statistica delle Nazioni Unite il 14 aprile 1994.

Ad ulteriore garanzia di elevata qualità, nel 2005 la Commissione europea ha adottato il Codice delle statistiche europee che fissa 15 principi chiave cui gli istituti di statistica devono attenersi nella produzione e diffusione dell'informazione statistica.

Il Codice italiano delle statistiche ufficiali, concepito in perfetta coerenza con quello europeo ed emanato dal Comstat con la direttiva n. 10/2010, è l'esito di un processo condiviso di analisi e di consultazione che ha coinvolto i principali attori, centrali e locali, del Sistan.